Alfa Romeo Giulia sbarca a New York con maxi manifesto

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: mega manifesto a New York, parte campagna pubblicitaria

Per la crescita delle immatricolazioni delle vetture di Alfa Romeo, che secondo i piani di Sergio Marchionne e soci entro il 2018 dovrebbero arrivare a 400 mila l’anno, è indubbia l’importanza del mercato americano. Da questo punto di vista, non ci sono dubbi sul fatto che un ruolo strategico assumerà la nuova berlina Alfa Romeo Giulia, che dovrebbe rappresentare il primo veicolo con il quale il noto brand automobilistico italiano torna a dire la sua nel mercato a stelle e strisce, ottenendo numeri importanti. Proprio per questo motivo diventa fondamentale impostare una campagna di marketing aggressiva, che possa garantire un buon esordio sul mercato per il nuovo modello del Biscione.

Mega manifesto a New York di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio versione Usa

Dunque appare evidente quella che è la funzione del mega manifesto apparso da qualche ora a New York, che pubblicizza la nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio versione Usa. Si tratta di una vettura che così come chiarito da Sergio Marchionne negli scorsi giorni, arriverà sul mercato del Nord America a partire da questa estate, con prezzi che partiranno da circa 70 mila euro. Questo modello poi successivamente verrà seguito dalle versioni turbo benzina da 280 cavalli e anche da una dotata di trazione integrale. Almeno per il momento per il mercato americano non si prevede l’arrivo delle versioni diesel che invece sono già uscite in Europa. 

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio cartellone pubblicitario a New York

La fiducia di Sergio Marchionne sul buon andamento delle vendite negli Usa di Alfa Romeo Giulia

Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne ha ufficializzato nei giorni scorsi, che la nuova Alfa Romeo Giulia debutterà in Nord America nel corso del terzo trimestre dell’anno in corso. Questo avverrà esattamente tra il mese di luglio ed il mese di settembre. In un primo momento, stando a quanto dichiarato dal numero uno di Fiat Chrysler, i clienti americani potranno acquistare solo ed unicamente la Quadrifoglio, la versione super sportiva che può contare sul motore da 510 CV di derivazione Ferrari.

Successivamente,  molto probabilmente nel corso dell’ultimo trimestre del 2016, Alfa Romeo Giulia nella versione turbo benzina sarà disponibile oltreoceano.Ricordiamo anche che il boss di Fca si è detto molto fiducioso in merito alle potenzialità di successo del marchio Alfa Romeo negli USA. Non ci resta dunque che attendere e vedere se le previsioni dei vertici di Fca risulteranno azzeccate in merito ai risultati della berlina Giulia negli Usa

 

 

  • Paolo Guidi

    È un mercato quello oltre oceano importantissimo speriamo che vada tutto bene è fondamentale

  • Paolo Guidi

    Bisogna tappezzare la città di manifesti della Giulia