Klaus Busse è il nuovo capo del design di Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Abarth e Lancia

di -

In questi giorni registriamo un importante avvicendamento dirigenziale in casa FCA con il designer tedesco Klaus Busse che, dopo oltre sette anni di lavoro come capo dell’interior design di Chrysler, RAM, Dodge e Jeep, arriva in Italia per diventare il nuovo capo del design dei marchi italiani del gruppo FCA ovvero Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Abarth e Lancia. A Busse, che vanta una decennale esperienza come designer in Mercedes prima del passaggio a Chrysler, sarà quindi affidato il compito, quanto mai importante di gestire tutto il settore design dei marchi italiani del gruppo. A dare l’annuncio della nuova nomina è stato lo stesso Klaus Busse che su Twitter ha definito i marchi che andrà a dirigere come la sua “nuova famiglia”.

Inutile sottolineare come il ruolo di Busse nel corso dei prossimi anni sarà fondamentale soprattutto per il marchio Alfa Romeo che, da qui al 2018, sarà chiamato a compiere un deciso passo in avanti verso un futuro pieno zeppo di successi. Come sappiamo, infatti, il marchio italiano ha in programma, oltre alla Giulia, ben sette nuovi progetti ancora completamente inediti che debutteranno sul mercato entro la fine del 2018, anno in cui il marchio italiano dovrà raggiungere, secondo il piano industriale di FCA, la ragguardevole quota di 400 mila unità vendute all’anno in tutto il mondo.

Più “tranquillo” per Busse sarà la gestione dei marchi Fiat e Maserati, la cui gamma di veicoli per i prossimi anni è già stata praticamente svelata, con il debutto della nuova Fiat Tipo, o sarà svelata a brevissimo, con la presentazione del nuovo SUV Maserati Levante. Tante novità anche per il marchio Abarth, destinato ad ampliare progressivamente la sua gamma con nuovi progetti, mentre per Lancia possiamo immaginare che il lavoro da fare sarà decisamente ridotto.

  • Alessandro

    Ma non dovevamo salvare il Made in Italy perchè caratteristico??Ora mettono a capo del design uno straniero?Speriamo bene e soprattutto speriamo che non faccia auto tedesche squadrate

    • Könz von Lannisteringen

      Quale made in italy? L’hai vista la presentazione della Giulia a Francoforte? si sentivano soltanto accenti stranieri di gente che cercava di parlare in italiano, anche se c’è da dire che almeno lo parlavano benino!
      Ancora non avete capito che FCA è un gruppo anglo-olandese comandato da un tizio dalla residenza svizzera?
      Ah, ultima chicca, il gran capo del reparto design FCA è un simpatico omaccione canadese.
      Di italiani ci sono soltanto gli schiavi nelle catene di montaggio, quegli stessi poveri cristi che hanno cercato di protestare quando il filosofo maglionato e il suo compagno di bevute presidente del consiglio si sono incontrati davanti al museo intitolato al Drake (che si sarà rivoltato nella tomba) ma di cui invece non si sa quasi nulla grazie alla solita stampa serva degli Agnelli.
      W l’Italia!

      • Jin Roh

        Mangiato pesante ??

  • orazio.bacci

    Busse disegna tù la nuova MITO con 5 porte,e decidetevi ha farla Ibrida per fine 2016/17,saluti Orazio.

  • don vito

    Adeso disegna Robert Lešnik le bellissime nuove Mercedes Benz….perche non prendere lui? E pure e di Slovenia 50km da Italia…..in questo momento e lui il piu bravo del mondo.