Fiat Aegea, in autunno parte l’assalto al mercato europeo

di -
Fiat Aegea

Lo scorso maggio, Fiat ha presentato in anteprima mondiale l’interessantissimo progetto Fiat Aegea che, attraverso il debutto sul mercato di tre differenti vetture di segmento C, punta ad ampliare, drasticamente, la presenza del brand Fiat sul mercato europeo dove il marchio italiano ha fatto registrare, a causa della crisi dell’intero settore e di una progressiva riduzione della gamma, un forte calo negli ultimi anni. Il progetto Fiat Aegea darà i primi frutti in autunno con il debutto sul mercato della versione di serie della Compact Sedan presentata al Salone di Istanbul di maggio. La berlina tre volumi della casa italiana, cosi come le altre vetture del progetto, sarà realizzata in Turchia e, proprio sul mercato turco, farà il suo debutto commerciale  prima di raggiungere numerosi altri mercati dell’area EMEA, Italia compresa. Al Salone di Francoforte, in programma nella seconda metà del prossimo mese di settembre, Fiat dovrebbe riproporre la sua nuova Compact Sedan rivelando tutte le informazioni in merito a motorizzazioni, dotazioni, prezzi e tempi di commercializzazione, tutti dati che, al momento, non sono ancora noti.

Fiat Aegea “Prezzi accessibili e smart, come l’Ikea”

Il progetto Fiat Aegea, come abbiamo già visto la scorsa settimana, rientra completamente nella nuova strategia di sviluppo di Fiat in Europa che articolerà la sua gamma in due direzioni diametralmente opposte. Da una parte, infatti, troviamo il filone emozionale di Fiat, con le vetture del sub brand 500 a farla da padrone e con la nuova Fiat 124 Spider in arrivo in autunno, dall’altra, invece, troviamo il filone razionale che, ad oggi, vede come protagonista la Fiat Panda ma che in futuro si baserà moltissimo proprio sulle tre vetture del progetto Fiat Aegea destinate a ritagliarsi uno spazio importantissimo sul mercato europeo. Accanto alla Compact Sedan, una vettura che sarà senza dubbio particolarmente apprezzata in Europa orientale, Fiat presenterà, nella prima parte del 2016, probabilmente al Salone di Ginevra di marzo, anche una nuova hatchback, l’erede diretta della Fiat Bravo oramai fuori produzione, ed un’inedita station wagon che permetterà a Fiat di tornare a giocare un ruolo da protagonista in un segmento di mercato forse troppo frettolosamente abbandonato.

Fiat Aegea station wagon
Fiat Aegea – rendering della versione station wagon

Fiat, per ora, non ha rilasciato alcuna stima in merito agli obiettivi di vendita del progetto Fiat Aegea che, in ogni caso, è destinato a diventare uno dei punti di riferimento del futuro del brand. Le vetture del progetto Aegea, a differenza della Fiat Panda, le cui vendite sono concentrare in particolare in italia, avranno tutte le carte in regola per conquistare, uno dopo l’altro, tutti i mercati europei grazie ad un mix, probabilmente unico nel segmento C del mercato delle quattro ruote continentale, di contenuti, dotazioni, stile e prezzi contenuti.

Continuate, quindi, a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per restare in contatto con tutte le novità in arrivo legate al progetto Fiat Aegea. Maggiori informazioni in merito, infatti, arriveranno già a settembre, durante il Salone di Francoforte in programma a partire dal prossimo 17 di settembre. Per ora, quindi, non possiamo che restare in attesa dell’arrivo di nuovi dettagli in merito al progetto.