WAE presenta una piattaforma a idrogeno ad alte prestazioni

Avatar photo
WAE Technologies ha presentato l’EVRh, una piattaforma per veicoli a idrogeno con un’autonomia dichiarata di 600 km
WAE Technologies

WAE Technologies ha rivelato la sua nuova architettura elettrica con celle a combustibile a idrogeno ad altissime prestazioni, “EVRh”. Il lancio di EVRh avviene un anno dopo la presentazione del suo derivato elettrico a batteria “EVR”. In termini di disposizione, il serbatoio del carburante H2 e il sistema batteria sono situati al centro del veicolo. Secondo l’azienda, il sistema EVRh è in grado di garantire 430 kW pari a 576 CV di potenza e avere una potenza di carica di 120 kW, consentendo un’accelerazione inferiore a 2,5 secondi da 0 a 100 km/h.

WAE Technologies ha presentato l’EVRh, una piattaforma per veicoli a idrogeno con un’autonomia dichiarata di 600 km

Questo nel caso in cui l’auto nel suo complesso pesi meno di 1.900 kg. I layout a trazione integrale e a trazione posteriore sono supportati attraverso molteplici configurazioni di trazione elettrica. WAE aggiunge che “la batteria può essere caricata rapidamente a velocità fino a 120 kW”.

L’EVRh è costruito attorno a una vasca centrale che può facilitare molteplici configurazioni, che vanno dagli allestimenti solo pista a quelli open-top e stradali in stile GT. Il sistema di batterie si trova al centro del veicolo accanto al serbatoio del carburante H2, ottimizzando il baricentro. Sono supportati anche i layout a trazione integrale e a trazione posteriore attraverso una varietà di configurazioni di motori elettrici. L’EVRh è stato lanciato al CENEX Low Carbon Vehicle (LCV) Show di quest’anno, che si è svolto al Millbrook Proving Ground dal 6 al 7 settembre. 

Williams Advanced Engineering

WAE afferma che il propulsore ibrido a idrogeno dell’EVRh porterà molteplici vantaggi ai produttori, incluso un percorso accelerato verso il mercato, poiché tutta la progettazione e l’assemblaggio saranno completati da WAE a Oxford. Allo stesso modo, le case automobilistiche saranno in grado di incorporare nuovi prodotti nel gruppo propulsore utilizzando EVRh, poiché il telaio mobile può essere aggiornato utilizzando le più recenti tecnologie WAE per motori e batterie.

  Argomento: 
Share to...