Volkswagen registra 5 nuovi nomi per le sue auto

Avatar photo
La casa tedesca ha registrato 5 nuovi nomi, iniziato tutti con la T
Volkswagen

Volkswagen ha registrato cinque nuovi nomi di modello che possono essere dati a crossover, SUV o pickup, compresi quelli elettrici. La notizia è stata riportata dal sito americano CarBuzz, che ha anche cercato di trovare una spiegazione per ciascuno di essi. Secondo le informazioni, Volkswagen ha registrato presso l’ufficio brevetti tedesco diversi nomi commerciali che potrebbero essere applicati a modelli futuri. Questi sono Tivas, Tyber, Therion, Teria, Tarokko e Taroko. Il significato di ciascuno ha una facile spiegazione, curiosamente iniziano tutti con “T”

Cinque nuovi modelli per Volkswagen: potrebbero interessate le sue future auto

Come sapete, questo approccio ai nomi da parte di Volkswagen è riservato ai crossover e ai modelli SUV del marchio – a partire dalla Tiguan e dalla Touareg, passando per la T-Roc e la T-Cross per arrivare alla Taos e alla Tharu . In questo caso, i nomi Tarokko e Taroko si riferiscono probabilmente al concetto di Tarok svelato nel 2018, o al Tarok National Park di Taiwan, il cui nome si traduce in “bello” nella lingua locale.

I nomi brevi Tivas, Tyber e Teria dovrebbero corrispondere a qualcosa di compatto. Quest’ultimo significa “libertà e gioia” in uno degli avverbi usati in Austria. Therion suona il più aggressivo, poiché è il nome di un predatore primitivo – una mitica bestia dell’Apocalisse di San Giovanni il Teologo, nota anche come “Apocalisse”.

La sola registrazione dei nomi commerciali non significa ancora nulla. L’azienda può dimenticarsene per molti anni e utilizzarle solo quando si presenta un’opportunità. Non è escluso che questi nomi vengano dati a modelli del rinnovato marchio Scout, con il quale Volkswagen produrrà SUV e pickup, e il modello di debutto verrà presentato quest’anno.

Volkswagen logo

Possiamo aspettarci che tutti questi nomi compaiano a breve sulle auto? Alcuni sembrano probabili, ma c’è una migliore possibilità che Volskwagen stia raccogliendo tutte le parole dal suono accattivante che iniziano con una T. Una volta che diventerà completamente elettrico, probabilmente abbandonerà la strategia di denominazione ID e tornerà ai normali nomi di auto. L’ ID.4 di nuova generazione potrebbe essere chiamato Tyber, per esempio. Vedremo dunque che novità emergeranno in proposito.

Marca:    Argomento: 
Share to...