in

FCA Australia nomina un nuovo amministratore delegato

Flynn avrà l’obiettivo di far riprendere il gruppo nel mercato australiano

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha nominato il nuovo amministratore delegato per il braccio destro australiano, Kevin Flynn, in una situazione non di certa ottima per il gruppo visto il calo delle vendite.

Alfa Romeo, Jeep e Fiat hanno registrato una diminuzione delle immatricolazioni nel corso del 2019, rispettivamente di 31,8%, 28% e 9,8% dall’inizio dell’anno. Chrysler, invece, ha registrato un aumento delle vendite del 20,7% grazie a un contratto stipulato con la polizia del New South Wales.

Kevin Flynn FCA
Kevin Flynn, nuovo amminstratore delegato di FCA Australia

FCA: Kevin Flynn è il nuovo CEO del braccio destro australiano

Sia Jeep che Fiat hanno assistito a un drastico calo delle immatricolazioni da quando il precedente CEO è arrivato ad aprile 2016, con le consegne di Jeep che sono passate da 12.620 nel 2016 a soli 7326 rispetto al 2018.

Fiat ha subito un calo delle vendite ancor più consistente dal 2016, con un calo di oltre il 50% a 2414 auto immatricolate. Nonostante l’arrivo dei nuovi modelli in Australia, che hanno portato le consegne da 711 nel 2016 a 1279 nel 2018, Alfa Romeo continua a lottare nel 2019.

Fca

Prima di diventare amministratore delegato di FCA Australia, Kevin Flynn ha ricoperto il ruolo di CEO del braccio destro indiano nel 2015 e inoltre si è occupato di sviluppare la strategia di marketing e di esportazione dell’attuale Jeep Compass. In passato, il nuovo AD ha ricoperto degli incarichi di alto livello presso numerosi marchi in Sudafrica.

Cesar Michelutti, direttore finanziario (CFOChief Financial Officer) di FCA Asia Pacifico, ha detto: “Sono lieto di nominare Kevin per il suo nuovo ruolo. È un grande leader, motivato dalle relazioni con i rivenditori e dalle opinioni dei consumatori. Con la sua vasta esperienza nel settore automobilistico internazionale e un’ampia gamma di competenze, Kevin introdurrà una nuova prospettiva nel mercato australiano”.

Il precedente amministratore delegato, Steve Zanlunghi, ora ricoprirà un ruolo non ancora annunciato da Fiat Chrysler Automobiles.