in

Jeep e Fiat conquistano quote di mercato in Brasile

FCA aumenta le vendite del 19,2% e guadagna una quota del 18,5% nel segmento dei veicoli leggeri nei primi 5 mesi dell’anno

Jeep e Fiat

Fiat Chrysler Automobiles, grazie ai suoi brand Jeep e Fiat in Brasile ha chiuso i primi cinque mesi dell’anno con una quota del 18,5 per cento delle vendite totali di automobili e veicoli commerciali leggeri, rispetto al 17,2% nello stesso periodo dell’anno scorso. Mentre il segmento dei veicoli leggeri è cresciuto dell’11,1 per cento fino ad ora quest’anno, FCA ha registrato un aumento del 19,2%, con oltre 191 mila auto consegnate. Le vendite di Fiat sono aumentate del 18,1 per cento e le vendite di Jeep sono salite del 22,4 per cento, più del doppio della media del mercato. Tre dei suoi modelli, Fiat Strada, Argo e Jeep Renegade, sono tra i dieci modelli più venduti in Brasile.

Jeep e Fiat continuano a crescere in Brasile

Jeep ha immatricolato 50.247 unità, guadagnando il 4,9% rispetto allo scorso anno. I due SUV più venduti in Brasile, Renegade e Compass appartengono al marchio americano di FCA. Renegade ha immatricolato 27,1 mila unità nell’anno, con un aumento del 50% rispetto al volume registrato nello stesso periodo del 2018 e una quota del 12,3% nel segmento. Compass ha ottenuto 22.900 immatricolazioni, con una quota del 10.4% nel mercato dei SUV. “Questo è stato un buon anno per Jeep e Fiat, nonostante la forte concorrenza”, ha dichiarato Tania Silvestri, direttore del marchio Jeep per l’America Latina. “La leadership delle vendite è un fattore importante per i nostri marchi e soprattutto per la rete di concessionari.”

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento