in

Alfa Romeo Sauber: ecco cosa ha spinto Kimi Raikkonen ad accettare di correre con la scuderia elvetica

Il manager di Kimi Raikkonen racconta il motivo per cui il finlandese ha accettato di correre con Alfa Romeo Sauber

Alfa Romeo Sauber

Il manager di Kimi Raikkonen racconta il motivo per cui il finlandese ha accettato di correre con Alfa Romeo Sauber

Molti osservatori hanno pensato che Raikkonen non volesse unirsi a un’altra scuderia se avesse lasciato la Ferrari, ma Robertson ha dichiarato invece che la passione per la F1 del campione del mondo 2007 non è ancora finita.”Kimi vuole guidare le auto di F1, lo adora”, ha detto Robertson. “La gente è sorpresa perché avendo guidato per la Ferrari per così tanti anni la maggior parte delle persone si aspettavano che andasse in pensione, si sedesse sul suo yacht e si godesse il resto della sua vita .”Ma Kimi adora guidare le auto di F1, ne ricava giovamento.” Kimi ama essere al limite: se non lo fa vuole andare in motocross, ma questo è l’apice per lui. “E una volta saputo che non sarebbe rimasto alla Ferrari, voleva fare un accordo con un altro team e ha scelto Alfa Romeo Sauber.”

“Bisogna anche considerare la situazione di Alfa Romeo Sauber radicalmente cambiata rispetto ad un paio di anni fa. Secondo il manager del campione finlandese la partnership con la casa automobilistica del Biscione ha reso Sauber molto appetibile anche a campioni del livello di Kimi Raikkonen e questo dimostra quelle che sono le future intenzioni della scuderia che nei prossimi anni è destinata ad accrescere ulteriormente le proprie potenzialità diventando uno dei team di punta dell’intera Formula 1.