in

Incentivi locali per auto elettrica: dove sono e come scovarli

Finiti gli ecobonus statali, restano gli incentivi locali per auto elettrica: dove sono e come scovarli. Occhio alle differenze

Paradosso Italia: la politica parla di elettrificazione, transizione, decarbonizzazione, ma poi non ci sono ecobonus statali per le auto elettriche, ibride plug-in e termiche poco inquinanti. O arrivano col contagocce. La soluzione sono gli incentivi locali per auto elettrica.

Prima di vedere dove sono e come scovarli, occorre una premessa. Sono molto meno allettanti dei bonus statali. E hanno un fondo molto risicato. Un conto è lo Stato che piazza 100 milioni di euro, con 10.000 euro di sconto. Un conto è la Regione o il Comune che piazza un milione di euro, con 1.000 euro di sconto. In più, bisogna vedere se i bonus locali si possono sommare a quelli nazionali che dovessero arrivare in futuro.

Seconda raccomandazione. Gli incentivi statali sono alla fonte. Il venditore preme un pulsante e scatta immediatamente lo sconto. Invece, quasi sempre, i bonus locali arriveranno ben dopo l’acquisto. Compri a 20.000 euro a gennaio 2022: ti viene fatto l’accredito ad aprile 2022. Se ci sono fondi. Se no, non becchi un euro.

ClubAlfa ha ispezionato palmo a palmo il web a caccia di incentivi auto locali. Segnaliamo 12 milioni di euro della Lombardia per le colonnine. Non per l’acquisto delle macchine. Lombardia sempre all’avanguardia, come Trento e Bolzano, in fatto di elettriche e di bonus.

Incentivi locali per auto elettrica 2

Incentivi locali per auto elettrica: dove e come

L’Aquila offre massimo 8.000 euro ai professionisti e 4.000 ai privati senza partita IVA che comprano elettrico. Fondo di 380.000 euro. Contributo a fondo perduto, pari al 30% del costo totale del veicolo. Se non la compri, ok il leasing finanziario: anticipo, canoni ed eventuale riscatto. Sì al finanziamento con anticipo di importo almeno pari all’ammontare del contributo richiesto.

La Regione Sicilia sino a dopodomani, 10 dicembre 2021, piazza bonus. Incentivi di 4.000 euro all’acquisto di un’auto elettrica o ibrida. Se si rottama un auto inquinante ovvero di categoria Euro 0/Euro 3 diesel o benzina. La Sardegna con 4 milioni sta convertendo in elettrico le auto di 102 Comuni dell’isola.

Per scovare i bonus locali, occorre visitare il sito Internet di ogni singolo Comune. E di ogni Regione. Verificare il fondo, la data di fine campagna. Purtroppo, per l’elettrico, non c’è un portale ufficiale unico che convogli tutti i bonus locali. E non c’è un sito ufficiale con tutte le colonnine. Anche questo è un enorme limite politico-istituzionale alla diffusione delle auto elettriche. Tante parole, specie in tv, pochi fatti.

Looks like you have blocked notifications!