in

FCA: vendite in calo del -4% negli USA a novembre, cresce Chrysler ma crolla Fiat

Crescono le vendite del gruppo nel settore retail

Jeep Compass Limited Winter

I dati di vendita di FCA negli USA per il mese di novembre certificano un nuovo calo per il gruppo guidato da Sergio Marchionne che chiude l’undicesimo mese del 2017 con un totale di 154,919 unità vendute ed una flessione del -4% rispetto ai dati del novembre dello scorso anno. Il calo è ancora una volta legato alla progressiva riduzione della presenza del gruppo nel mercato delle flotte (in calo a novembre del -25%). Le vendite nel settore retail crescono, infatti, del +2%. 

Dando uno sguardo ai vari brand del gruppo registriamo un novembre positivo per Chrysler che grazie alla Chrysler Pacifica, la prima ibrida del gruppo, cresce del +14% con un totale di 16 mila unità di cui più di 13 mila sono Pacifica. Nel parziale annuo, il brand americano registra un totale di 171 mila unità con una flessione del -20%. 

A novembre, invece, leggera flessione per Jeep che chiude con un -2% il mese ed un totale di 66 mila unità vendute. Da notare l’ottima performance della Cherokee (+44%) ed il drastico calo della Renegade (-23%). Nel parziale annuo, Jeep registra 755 mila unità vendute con una flessione del -10% rispetto allo scorso anno. Per quanto riguarda i modelli, da notare la crescita dell’ammiraglia Grand Cherokee che si conferma la Jeep più venduta negli USA con un totale di 217 mila unità vendute ed un ottimo +15%. 

Completano il quadro dei brand americani di FCA i marchi Dodge e RAM. Per quanto riguarda Dodge il mese di novembre si chiude con una flessione del -15% ed un totale di 28 mila unità distribuite. Nel parziale annuo, invece, le unità vendute sono 419 mila e la flessione del -11%. RAM, invece, distribuisce 40 mila unità a novembre (-5%) e 506 mila unità nel 2017 (+3%). 

Passiamo ora ai marchi italiani. Alfa Romeo registra il miglior mese di sempre negli USA con 1.440 unità vendute. Per ulteriori dettagli sulle vendite di Alfa Romeo negli Stati Uniti potete dare un’occhiata al nostro articolo d’approfondimento. Continua anche a novembre, invece, la flessione del marchio Fiat che registra un calo del -28% con 1.733 unità vendute. Nel parziale annuo, Fiat si ferma a 24 mila unità distribuite con una flessione del .18%.