in

FCA si attiva in Argentina per contrastare il coronavirus

Il gruppo ha messo a disposizione la sua flotta composta da oltre 50 veicoli per supportare la nazione contro la pandemia

FCA Cordoba

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) sta attuando una serie di azioni per ridurre il più possibile la diffusione del coronavirus in Argentina. Il gruppo automobilistico italo-americano ha già accumulato una serie di azioni significative grazie alla collaborazione di diverse aree dell’azienda, oltre che partnership fatte con agenzie pubbliche e ONG locali.

Il programma di azioni creato da FCA include l’uso delle competenze dei professionisti presenti all’interno dell’azienda, inclusi i volontari, i materiali e le risorse organizzative. Ad esempio, Fiat Chrysler ha istituito un centro sanitario presso lo stabilimento Fiat di Córdoba con una capacità di 100 posti letto.

FCA Córdoba

FCA: il gruppo automobilistico collabora con le istituzioni argentina contro la battaglia del coronavirus

Lo stesso gruppo ha prodotto i letti, i 60 schermi e ha donato materassi e biancheria intima. Questo ospedale da campo serve per controllare e curare circa 100 pazienti affetti da COVID-19. In aggiunta, FCA ha effettuato una donazione di risorse finanziarie alla Cooperativa de Ação Social (COAS) per la costruzione e per equipaggiare un modulo ospedaliero nella città di Moreno con la collaborazione del governo di Buenos Aires.

A Córdoba, con il supporto delle società Alladio Hnos e Promedon, Fiat Chrysler Automobiles produce circa 10.000 mascherine per gli operatori sanitari e alcuni articoli di protezione sfruttando la stampa 3D presso il suo impianto, destinati ai centri sanitari.

Fiat Cronos 2020
Fiat Cronos

Più di 50 veicoli appartenenti alla flotta del gruppo sono stati prestati agli enti pubblici e alle ONG attive per le emergenze, come il comitato delle operazioni di emergenza del governo di Córdoba, l’esercito argentino e così via. La flotta è composta da Fiat Ducato, Fiorino, Toro e Cronos e da Jeep Renegade.

Proseguendo, FCA ha fornito dei contributi finanziari alla catena alimentare presente a Buenos Aires e a Córdoba e all’organizzazione Techo per l’acquisto di kit igienici e alimenti da distribuire alle persone più bisognose. Sono stati distribuiti oltre 4000 capi di abbigliamento tramite varie ONG presenti nella città di Córdoba che serviranno alle persone in difficoltà.

Infine, Fiat Chrysler Automobiles ha reso disponibile del materiale didattico e digitale alle istituzioni educative così gli studenti possono conoscere virtualmente il processo di fabbricazione di un’auto nel dettaglio, in questo caso la Fiat Cronos che viene prodotta presso lo stabilimento di Córdoba.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento