in

Fiat Chrysler Marocco fornisce servizi nonostante il blocco per il coronavirus

Fiat Chrysler continua a garantire i servizi essenziali ai suoi clienti in Marocco nonostante il diffondersi del coronavirus

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Come molte aziende in Marocco, Fiat Chrysler Automobiles Maroc non si arrende nonostante il confinamento sanitario obbligatorio, a causa della pandemia di Covid 19. Pertanto, le vendite online, tramite videoconferenza, sono state implementate ulteriormente nel paese nord africano. I clienti saranno quindi in grado di scegliere e visitare i loro modelli “virtualmente”. Avranno quindi un’idea più precisa del veicolo che li interessa. Inoltre, le officine e i servizi post-vendita forniranno assistenza a chi ha necessità secondo un programma  che va dalle 9 alle 15.

Fiat Chrysler continua a garantire i servizi essenziali ai suoi clienti in Marocco nonostante il diffondersi del coronavirus

I clienti che desiderano contattare le officine sono pregati di inviare una e-mail: customerservice.maroc@fcagroup.com o di chiamare i seguenti numeri: (Centro relazioni con i clienti Fiat: 0801 00 00 05 / Centro relazioni con i clienti Alfa Romeo 0801 00 19 20 / Centro relazioni con i clienti Jeep 0801 00 02 01). L’epidemia di coronavirus sta bloccando anche il Marocco con le concessionarie del gruppo Fiat Chrysler Automobiles che al pari di quanto sta avvenendo in quasi tutti gli altri paesi del mondo hanno dovuto arrestate le proprie attività garantendo solo assistenza necessaria.

Ti potrebbe interessare: Jeep Renegade: il celebre modello nel 2019 punta a confermare quanto di buono fatto in Marocco lo scorso anno

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento