Marchionne visita Google, Apple e Tesla

Marchionne visita Google, Apple e Tesla

Sergio Marchionne, nel corso di una recente viaggio in California, ha incontrato personalmente gli amministratori delegati di Apple e Tesla, ovvero Tim Cook ed Elon Musk, ed inoltre è salito a bordo di un’auto senza guidatore prodotta da Google.

Il numero uno di Fca è rimasto favorevolmente impressionato da quanto sta riuscendo a realizzare Musk, il fondatore della casa automobilistica che produce soltanto auto elettriche, soprattutto sportive.

L’incontro con Tim Cook è invece stato utile per comprendere il reale interesse dell’amministratore delegato dell’azienda di Cupertino per l’industria dell’auto. Gli ultimi rumors a tal riguardo sono incentrati su una ipotesi di realizzazione di una auto senza guidatore, proprio come fatto dalla casa del celebre motore di ricerca. Naturalmente si tratta soltanto di indiscrezioni.

Marchionne, in occasione dell’inaugurazione di un concessionario Maserati a Toronto, ha reso noto pertanto di aver avuto una discussione molto costruttiva sia con Elon Musk, il CEO di Tesla, che con Tim Cook, ad di Apple. Un soggiorno californiano che hanno anche permesso al numero uno di Fca di testare un’automobile di Google fornita di autopilota.

Sono incredibilmente sbalordito di ciò che ha realizzato quel ragazzo”: ecco quanto avrebbe dichiarato Sergio Marchionne riferendosi a Musk.

L’interesse di Apple invece per il mercato delle auto è dovuto principalmente al fatto di portare il suo servizio CarPlay a bordo delle vetture.

Ricordiamo che lo scorso mese di marzo, Tim Cook ha reso noto che CarPlay sarà integrato su circa 40 modelli di auto entro il 2015, tra cui proprio Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat e Ferrari, tutti brand appartenenti al gruppo FCA.