Pininfarina: Pura Vision è uno straordinario SUV-coupé ad ali di gabbiano

Avatar photo
Il veicolo debutterà alla fine di questo mese alla settimana dell’auto di Monterey
Pininfarina Pura Vision

Automobili Pininfarina celebra 94 anni di design automobilistico bello ed elegante con un nuovo SUV di lusso chiamato concept Pura Vision. Il secondo modello del marchio debutterà alla fine di questo mese alla settimana dell’auto di Monterey (California), ma per ora è solo un concept car. La casa automobilistica promette che la Pura Vision è davvero uno scorcio della prossima fase della filosofia di design dell’azienda per i prossimi modelli e che il suo futuro completamente elettrico non sarà noioso.

Prime immagini della concept Pura Vision di Pininfarina

Il nuovo concetto di Pura Vision si chiama “veicolo utilitario di lusso elettrico” o e-LUV, qualunque cosa significhi. Si tratta piuttosto di un SUV di lusso, che però non assomiglia a nessuno dei modelli in commercio. Ha un muso lungo con un cofano basso, sbalzi corti, parafanghi alti e portiere senza montanti, alcuni dei quali ispirati all’iconica vettura sportiva Cisitalia del 1947. È stata la prima vettura ad essere inclusa nella collezione del Museo d’Arte Moderna a New York per il suo design.

Pininfarina

“PURA Vision è il ponte dal nostro presente a un nuovo entusiasmante capitolo nella storia di Automobili Pininfarina”, ha dichiarato Paolo Dellachà, CEO dell’azienda. – Al suo quinto anno, abbiamo già celebrato il nostro patrimonio unico con la presentazione della Battista Edizione Nino Farina. A sua volta, PURA Vision prevede un futuro entusiasmante e mostra cosa si può ottenere se applichiamo i nostri principi di progettazione utilizzati a PURA a un tipo di veicolo completamente nuovo”.

Pininfarina

Davanti, i fari sono nascosti, emergono solo dalla tecnologia di illuminazione in nanofibra ultrasottile (spessore inferiore a 1 mm) che funge anche da luci di marcia diurna. Il tetto è nero lucido, la carrozzeria è Bianco Siestre Gloss, il sottoscocca è in fibra di carbonio, e il tutto monta cerchi in lega da 23 pollici con una striscia bianca sulle gomme. Il tetto nero lucido contiene una finestra panoramica con una sezione centrale fissa con illuminazione a LED.

Le cosiddette porte “Lounge” del concept sono incernierate e si aprono in tre direzioni per offrire ampio accesso ai sedili 2+2 interni, ispirati al precedente design delle porte della Lancia Florida del 1950. C’è una linea di cintura in alluminio anodizzato, come così come un elemento in alluminio su entrambi i lati della linea del tetto che aiuta a incorporare le telecamere rivolte all’indietro che sostituiscono i tradizionali specchietti retrovisori. La parte posteriore è caratterizzata da luci posteriori a LED orizzontali ultrasottili.

Pura Vision

L’azionamento elettrico crea un pavimento piano con molte opzioni di configurazione. I riferimenti nautici abbondano, compresi i sedili anteriori “fluttuanti” e la consolle centrale.Il guidatore riceve un display head-up, un cockpit digitale e il cruscotto è servito da un touchscreen che può essere riposto quando non in uso.C’è anche un integrato wine cooler tra i sedili I dettagli in fibra di carbonio e alluminio aiutano a collegare l’esterno e l’interno.

Pininfarina
Marca:    Argomento: 
Share to...