in

Chrysler 300 debutto in USA

chrysler-300

La Chrysler è pronta a far debuttare al Salone di Los Angeles una delle sue vetture di maggior successo, la 300.  La presentazione del nuovo modello 2015 avverrà infatti all’imminente Salone di Los Angeles, scelta obbligata in quanto è evidente che la vettura è principalmente indirizzata al mercato statunitense.

Ricordiamo che la Chrysler 300 è la vettura dalla quale si è preso il pianale per la produzione della “nostra”  Lancia Thema.

Per quanto riguarda le novità della nuova Chrysler, dal lato esteriore spiccano alcuni lievi cambiamenti, come una più ampia calandra ed inediti gruppi ottici anteriori.

Con riferimento invece all’abitacolo, si mette in risalto l’adozione di materiali di qualità migliore rispetto al precedente modello, oltre ad un nuovo display che presenta una ampiezza di ben 7 pollici ed un altro touch screen posizionato sulla plancia in posizione centrale, da 8,4 pollici, e tramite cui gestire il sistema di infotainment Uconnect.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Chrysler 300 2015 risulta equipaggiato con il propulsore V6 3.6 Pentastar in grado di sviluppare una potenza di 292 CV, cavalli che vengono incrementati a 300 sulla versione S, disponibile anche a trazione integrale.

Al top della gamma troviamo invece il V8 5.7 HEMI con potenza massima da 363 CV ed a sola trazione posteriore.

Prevista per entrambe le motorizzazioni l’adozione di un cambio automatico ad 8 rapporti.

La dotazione di serie comprende, tra l’altro, il Cruise control adattivo, il segnalatore acustico per evitare la collisione frontale e quello relativo al cambio di corsia involontario.

I prezzi di listino della nuova Chrysler 300 negli USA partono da 32.390 dollari.

Jeep

Jeep, vendite record in Europa per un futuro di successi

Ferrari LaFerrari XX, foto spia dai test di Fiorano