in

Alfa Romeo Tonale, Ferrari SP48: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

alfa romeo fiat ferrari maserati jeep stellantis

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 16 agosto ad oggi domenica 22 agosto, abbiamo registrato un gran numero di news dedicate al mondo delle quattro ruote ed al marchio Alfa Romeo, nonostante il clima estivo.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, ad esempio, si è parlato del nuovo Alfa Romeo Tonale. Il C-SUV sarà presentato dal brand soltanto nel corso dei prossimi mesi ma, nel frattempo, si mostra online con un nuovo render, basato sulle recenti foto spia, che va ad anticipare nel dettaglio quello che potrebbe essere il design definitivo del progetto che era stato anticipato dal Tonale Concept.

Da segnalare, inoltre, che Ferrari dovrebbe presto lanciare un nuovo progetto. Si tratta della Ferrari SP48 Unica, un modello a tiratura limitata che, come già fatto in precedenza, dovrebbe essere riservato ad una cerchia davvero ristretta di collezionisti. Il nome del progetto è trapelato online in questi giorni.

Da notare, intanto, che Fiat ottiene un nuovo riconoscimento davvero importante per la Fiat 500 Elettrica. La city car a zero emissioni del marchio italiano, infatti, è stata nominata come auto più ecologica sul mercato premiando il lavoro svolto dal brand per sviluppare un modello ecosostenibile sotto tutti i punti di vista.

Stellantis, intanto, deve fare i conti nuovamente con la crisi dei chip. Il gruppo, dopo la pausa estiva, ha ripreso le attività in diversi stabilimenti europei ma è stato costretto, in diversi casi, ad interrompere la produzione a causa della carenza di semiconduttori. La produzione in questi stabilimenti è stata interrotta fino a quando non saranno disponibili nuove forniture.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo Stellantis. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. È possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Il debutto dell’Alfa Romeo Tonale si avvicina. Il SUV della casa italiana, infatti, sarà in vendita a partire dal giugno del 2022. Alfa Romeo, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe svelare ufficialmente il suo nuovo C-SUV nel corso dei prossimi mesi. In attesa del debutto, in questi giorni registriamo l’arrivo di un nuovo render dedicato al Tonale. Il render in questione, basato sulle recenti foto spia, prova ad anticipare il design definitivo del SUV.

Alfa Romeo Tonale Render

Secondo le ultime indiscrezioni, il futuro dopo il Tonale di Alfa Romeo sarà caratterizzato da tante novità. La gamma del marchio italiano, dopo il lancio del C-SUV, dovrebbe registrare l’arrivo di diversi nuovi modelli in grado di rilanciare le vendite. Tra i progetti futuri potrebbero esserci anche alcuni importanti ritorni.

Nel futuro di Alfa Romeo potrebbe esserci anche una nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. Il modello in questione dovrebbe essere ufficializzato con il nuovo piano industriale di Alfa Romeo, atteso per fine anno, ed essere realizzato sulla nuova piattaforma Medium di Stellantis. Le prime indiscrezioni confermano che la nuova Giulietta punterà sulla sportività.

Nel futuro del marchio Alfa Romeo potrebbe esserci spazio anche per una supercar da realizzare su base Maserati MC20. Il progetto, in questi giorni, è stato anticipato da un nuovo render “Alfa Romeo Sportiva” che conferma le potenzialità del marchio italiano nel settore delle auto super sportive. Ecco il render:

Nuova Alfa Romeo Sportiva
Nuova Alfa Romeo Sportiva

La nuova Alfa Romeo Giulia GTAm è oramai un punto di riferimento del mondo delle quattro ruote per tutti gli appassionati di berline sportive. I pochi esemplari di Giulia GTAm che Alfa Romeo realizzerà sono in fase di consegna. In questi giorni, un esemplare di Giulia GTAm è protagonista sui sociali con un video che vede la berlina impegnata lungo il Passo Giau, sulle Dolomiti.

Il video qui di sotto ci mostra una sfida inedita tra l’Alfa Romeo Giulia GTAm e la Porsche 911 GT3, due modelli molto diversi tra loro che sono accomunati dal carattere super sprotivo.

Segnaliamo anche un video che ci mostra una drag race tra l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio e un Mercedes-AMG C63 S.

Questa settimana, un esemplare di Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione è stato venduto a circa 87 mila euro. Il modello in questione, un pezzo di storia di Alfa Romeo, è molto ricercato tra i collezionisti in particolare in queste varianti molto particolari. Il prezzo di vendita è stato nettamente superiore alle aspettative.

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, è stato interrotto lo sviluppo dell’Alfa Romeo C41. Secondo le informazioni di questi giorni, infatti, Alfa Romeo Racing è già concentrata sullo sviluppo della monoposto per il 2022. L’obiettivo è quello di migliorare nettamente le prestazioni rispetto alla stagione i ncorso.

Fiat

La Fiat 500 Elettrica continua a registrare risultati di vendita soddisfacenti ed a raccogliere importanti riconoscimenti in tutto il mondo. Secondo l’analisi di Green NCAP, infatti, la Fiat 500 Elettrica è l’auto più ecologica sul mercato. La vettura è stato il primo e unico veicolo ad ottenere il massimo dei voti nelle tre aree di test (Clean Air Index, Energy Efficiency Index e Greenhouse Gases Index).

Nuova Fiat 500 elettrica
Nuova Fiat 500 elettrica

Nel futuro del marchio Fiat ci saranno tanti nuovi progetti. Secondo le ultime indiscrezioni, la gamma Fiat di nuova generazione potrebbe essere caratterizzata da modelli come Panda, Punto e Centoventi. In quest’approfondimento andiamo ad analizzare la possibilità di coesistenza di questi tre modelli. Il progetto della nuova Punto sembra essere sempre più probabile. Resta da capire se Stellantis approverà anche la realizzazione di una Punto Abarth.

Fiat si prepara a lanciare ufficialmente il nuovo Fiat Pulse. Il SUV compatto è stato svelato in questi giorni per il mercato sudamericano. Nel corso dell’annuncio, il brand ha confermato che il progetto potrà contare su funzionalità inedite tra cui il supporto a Google Assistant non ancora presente su altri modelli del gruppo per il Sud America.

Fiat Pulse
Fiat Pulse

Fiat continua a registrare ottimi risultati di vendita in Brasile. Il mercato sudamericano e, in particolare, quello sudamericano stanno facendo segnare ottimi dati per il brand torinese. Una conferma ulteriore arriva dai recenti risultati della Argo. La city car del marchio italiano, infatti, mantiene la leadership in Brasile confermandosi un modello di riferimento dell’intera gamma.

Nel frattempo, Fiat annuncia un incremento dei prezzi di tutta la gamma brasiliana. Si tratta di piccoli ritocchi che non dovrebbero influenzare negativamente le vendite del marchio su quello che, ad oggi, è diventato uno dei mercati più importanti di Fiat su scala mondiale. Gli aumenti più significativi arrivano per Strada, Argo e Cronos.

Ferrari

Ferrari ha in programma diverse novità per il prossimo futuro. In questi giorni, in rete, è apparso il nome di quello che dovrebbe essere il prossimo veicolo di Maranello: Ferrari SP48 Unica. Il modello in questione dovrebbe essere una nuova evoluzione della F8 Tributo da realizzare in serie limitatissima, come da tradizione per questo tipo di progetti.

L’arrivo del Ferrari Purosangue andrà, inevitabilmente, a rivoluzionare la gamma di casa Ferrari. Il nuovo SUV rappresenterà una novità assoluta per l’offerta di Ferrari e dopo il suo debutto le cose potrebbero cambiare in via definitiva. Con il nuovo Purosangue, infatti, Ferrari potrebbe dire addio alle tradizionali 2+2 che fanno parte della storia della casa di Maranello. Da notare, intanto, che il debutto del Purosange sarebbe sempre più vicino.

In occasione della recente vendita all’asta effettuata da RM Sotheby’s a Monterey, un esemplare di Ferrari 268 SP è stato venduto per una cifra record. Un collezionista, infatti, ha speso 7.7 milioni di dollari per acquistare l’esemplare prodotto dalla casa di Maranello negli anni 60 e caratterizzato da un perfetto stato di manutenzione.

Ferrari 268 SP
Foto da profilo Facebook di RM Sotheby’s

Da notare, inoltre, che in questi giorni è stata venduta anche una LaFerrari del 2014. La hypercar della casa di Maranello è stata venduta all’asta per una cifra di 3,1 milioni di dollari. Curiosamente, l’esemplare in questione è stato venduto per un prezzo inferiore rispetto a quelle che erano le attese della vigilia (il prezzo massimo di vendita stimato era di 3.5 milioni di dollari).

LaFerrari 2014 asta Mecum Auctions

In occasione della Monterey Car Week si è svolto un maxi raduno che ha visto protagoniste le Ferrari Monza SP1 e SP2. Le supercar, realizzate dalla casa di Maranello in serie limitatissima, si sono radunate sul tracciato di Laguna Seca. In totale, all’evento hanno partecipato ben 33 esemplari tra Monza SP1 e SP2. Si tratta di un vero e proprio record. Ecco il video dell’evento:

Maserati

Questa settimana, un esemplare di Maserati Mistral Spider ha conquistato il primo posto al Concorso Italiano 2021. L’evento, giunto alla sua 36° edizione, si è svolto al Bayonet and Black Horse Golf Course a Seaside, in California ed ha visto la partecipazione di un gran numero di vetture italiane.

Maserati Mistral Spider

Nel video allegato qui di sotto, il designer Frank Stephenson spiega come è nato il progetto della Maserati MC12, la super sportiva che ancora oggi rappresenta un punto di riferimento della storia recente di Maserati per quanto riguarda la gamma di sportive.

Jeep

Il marchio Jeep dovrebbe registrare diverse novità per il futuro. In Europa, in particolare, il rinnovamento della gamma del brand non dovrebbe limitarsi al nuovo B-SUV che verrà prodotto a Tychy. Il futuro entry level, infatti, sarà solo il primo progetto di una nuova strategia di crescita futura del brand.

Da segnalare, intanto, l’arrivo di nuove informazioni sul futuro della Jeep Renegade in Sud America. Secondo i dati emersi in questi giorni, il crossover compatto, un modello di importanza assoluta per il mercato sudamericano per Jeep, dovrebbe registrare l’arrivo di nuovi motori benzina.

Da notare, inoltre, che da questa settimana il Jeep Gladiator può essere ordinato con mezze porte. I concessionari americani di casa Jeep hanno, infatti, iniziato ad accettare ordini per il pick-up dotato di questo particolare accessorio.

In questi giorni sono state diffuse online le prime immagini ufficiali del nuovo Jeep Commander. Il nuovo SUV arriverà sul mercato sudamericano andando ad epsandere verso l’alto la gamma del marchio americano.

Jeep Commander

Stellantis

Il futuro di Stellantis passerà dalla realizzazione di una nuova generazione di piattaforme modulari su cui dar vista ad una nuova gamma di modelli di nuova generazione, con un pieno supporto all’elettrificazione. In questi ultimi giorni, l’azienda ha rilasciato ulteriori dettagli sulle piattaforme del futuro che, nel giro di pochi anni, andranno a rivoluzionare la gamma dei vari marchi del gruppo.

Un altro aspetto fondamentale per il futuro del gruppo è rappresentato dall’elettrificazione. La gamma dei vari marchi sarà costituita da un numero crescente di auto a zero emissioni con tanti progetti attualmente in fase di sviluppo ed in arrivo sul mercato nel giro di pochi anni. Per maggiori dettagli è possibile dare un’occhiata al nostro approfondimento.

Per quanto riguarda le auto elettriche e le loro possibilità di diffusione, in questi giorni, Carlos Tavares, CEO del gruppo Stellantis, ha confermato che le auto elettriche resteranno care per molti anni. Il gap con le auto “tradizionali” verrà ridotto ma non azzerato e ci vorrà molto tempo prima di trovare un nuovo equilibrio.

Stellantis sta lavorando ad importanti novità per le sue attività in Italia. In particolare, lo stabilimento di Melfi si prepara a registrare grossi cambiamenti. Il sito lucano, vero e proprio riferimento delle attività italiane dell’azienda, registrerà una rivoluzione nel corso dei prossimi anni. Dal 2024, infatti, verranno realizzati quattro nuovi modelli elettrici a Melfi che andranno a sostituire i modelli attuali.

Nel frattempo, nello stabilimento di Termoli riparte la produzione dopo la pausa estiva. Il sito molisano, nonostante la conferma dell’arrivo futuro della Gigafactory, continua a dover fare i conti con l‘incertezza per il futuro. Nel corso delle prossime settimane, i sindacati hanno annunciato che chiederanno chiarezza a Stellantis che dovrà confermare in via definitiva i progetti futuri per il sito.

Da segnalare, intanto, che emergono nuove indiscrezioni sul futuro di Pomigliano d’Arco. Dopo l’avvio della produzione dell’Alfa Romeo Tonale e di un nuovo C-SUV a marchio Dodge, da realizzare sulla stessa piattaforma, lo stabilimento potrebbe ospitare un nuovo SUV andando ad arricchire le attività del sito.

Stellantis continua a dover fare i conti con la crisi dei chip. In questi giorni, dopo la pausa estiva, le attività produttive in diversi stabilimenti del gruppo (in Francia, in Germania e in Spagna) si sono fermate di nuovo. Alla base dello stop c’è stata ancora una volta la carenza di microchip che ha causato il blocco delle attività.

Da notare, intanto, che Stellantis è in trattativa con Crédit Agricole per il futuro di FCA Bank. L’obiettivo dell’azienda, secondo alcune recenti indiscrezioni, sarebbe quello di rinnovare l’accordo con l’istituto bancario francese almeno per i prossimi tre anni. Al momento, però, non sarebbe ancora stato raggiunto un accordo definitivo. Da notare, inoltre, che Stellantis punta ad espandere l’alleanza con Santander Consumer.

In Sud America, il gruppo sta per lanciare diverse novità. In questi giorni, ad esempio, è stato rilasciato un nuovo teaser di un misterioso pick-up che RAM presenterà entro fine anno. Il progetto è destinato a diventare il nuovo modello top di gamma del marchio americano con una presentazione che è già fissata per i prossimi mesi.

Ram 3500 teaser Brasile

Il marchio Lancia si prepara a tornare in Europa. Stellantis prevede importanti aggiornamenti per il marchio. Tra i nuovi progetti in arrivo c’è anche quello della nuova generazione di Lancia Ypsilon. La city car di nuova generazione di casa Lancia sarà sviluppata su piattaforma CMP e potrà cotnare anche su di una variante elettrica. Da notare che la nuova Ypsilon sarà un progetto “accessibile”.

Nel futuro di casa Lancia ci sarà anche una nuova Delta. Si tratta di un progetto essenziale per garantire un futuro di crescita per il brand che punterà sulla sua storia per affermarsi nuovamente sul mercato europeo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul progetto della nuova Delta in arrivo nel corso dei prossimi anni.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 29 agosto. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano. ClubAlfa.it continuerà ad offrire aggiornamenti costanti sul mondo Alfa Romeo e sul mondo dei motori italiano per tutta l’estate.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento