in ,

Un’Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione (immacolata) è in vendita ad un prezzo record: 120mila euro

Servono 120mila euro per portarsi a casa una splendida 75 Turbo Evoluzione del 1987, praticamente come nuova

L'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione

L’Alfa Romeo 75 viene considerata ancora oggi una delle ultime vere Alfa Romeo, perlomeno considerando la storia del Biscione prima dell’avvento della nuova Giulia e con questa del ritorno della trazione a nord. Non c’è dubbio che l’Alfa 75 fornisce l’idea di una vettura che si può definire iconica senza troppi giri di parole.

Ma nel mercato delle vetture storiche si predilige spesso l’unicità e il valore intrinseco di varianti spesso particolari e ricercatissime. È un po’ questo il caso della storia che ruota attorno alla variante più estrema della mitica 75, quella che all’anagrafe portava la denominazione di 75 Turbo Evoluzione. Una variante ricercatissima perché striminzita fu la sua produzione in termini numerici, ferma a 500 unità realizzate ovvero quelle necessarie nel 1986 ad aprire le porte del Gruppo A alla stessa Alfa Romeo.

Un diavolo rosso

A guarda l’Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione sembra quasi di trovarsi di fronte ad un diavolo rosso. La Turbo Evoluzione mette quasi timore da qualsiasi angolazione la si guardi, è rossa, esasperata e impressionante sotto ogni punto di vista. L’omologazione delle Alfa Romeo 75 per il Gruppo A prevedeva infatti la realizzazione di almeno 500 vetture stradali. Si comincia dalla più tradizionale 75 1.8 Turbo dalla quale la Turbo Evoluzione eredita interni e potenze specifiche. Muta però la cubatura del propulsore a causa del rapporto moltiplicativo che per la classe inferiore ai 3 litri è pari a 1,7: il bialbero turbo viene ridotto a 1.762 cc in luogo dei 1.779 cc di partenza. I cavalli però rimangono sempre 155 grazie alla pressione di sovralimentazione rivista e a lavori di fino sui condotti di aspirazione.

Se i cavalli potrebbero comunque sembrare pochi bisogna ricordare che la 75 Turbo Evoluzione possedeva una perfetta erogazione della potenza ad ogni apertura della farfalla. Subisce interventi anche il telaio e gli pneumatici sono ora più larghi con evidenti passaruota di maggiori dimensioni: i freni sono potenziati e le sospensioni più rigide. I suoi 155 cavalli sembrano molti di più grazie anche al peso complessivo ridotto a poco più di 1.000 chilogrammi e grazie all’ottimo contributo dell’erogazione. La coppia è impressionante e la melodia allo scarico è straordinaria. A gestire la sovralimentazione ci pensa un turbocompressore Garrett T3 con intercooler: la 75 Turbo Evoluzione è un mostro, la amano per questi motivi. Si guida e basta, senza l’ausilio di marchingegni elettronici.

Se all’esterno il rosso impera (unica colorazione disponibile) in accordo con accentuate minigonne, spoiler anteriore e adesivi, dentro la strumentazione ha elementi arancio e poi tutto è pressoché identico alle 75 del resto della gamma. I sedili però hanno un’impostazione specifica e sono di certo molto più avvolgenti.

Prezzo importante

Se la storia dell’Alfa Romo 75 Turbo Evoluzione fa il paio con virtù d’altri tempi, nella gestione del valore futuro sono molteplici i fattori moltiplicativi che portano alla gestione finale del prezzo di vendita. Gli elementi in gioco possono essere diversificati, ma quando una vettura con oltre 30 anni sulle spalle è praticamente del tutto simile al nuovo, allora i valori in gioco mutano: al rialzo.

Va proprio così per una rara Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione. Un annuncio apparso online, qui, fissa infatti il prezzo di vendita a 120mila euro in accordo con una conservazione della vettura a dir poco maniacale. Sull’annuncio si può leggere a chiare lettere che la 75 Turbo Evoluzione è stata acquistata nuova nel 1987 e ad oggi possiede soltanto 13.381 chilometri percorsi. Il venditore aggiunge un interessantissimo particolare: “auto ferma da 30 anni, conservata a temperatura controllata, sui cavalletti. Auto con tutti lavori eseguiti, rigenerazione di parti meccaniche, scarico originale nuovo, lavori eseguiti per circa 12.000 euro”, la potenza è stata incrementata a 184 cavalli. Un set di informazioni che abbinate ad alcune immagini che mostrano le perfette condizioni di ogni particolare e persino la presenza di rivestimenti protettivi in cellophane su elementi della moquette interna, certificano le qualità perfettamente intatte di una vettura iconica con qualche anno sulle spalle ma ancora praticamente nuova.

Pare chiaro il fatto che il proprietario avesse intuito 30 anni fa il valore futuro di una vettura unica come questa 75 Turbo Evoluzione che oggi straccia ogni possibile valutazione primordiale proponendo un prezzo di vendita pazzesco. D’altronde le attuali quotazioni di mercato fissano una soglia di mercato pari a poco più della metà del prezzo richiesto per la Turbo Evoluzione in oggetto. Provate a farci un pensierino.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento