Fiat Chrysler, il diritto di recesso costa 463 milioni

La fusione Fiat Chrysler costerà alla casa italiana la cifra di 463 milioni di euro, a causa del diritto di recesso che vede protagonisti gli azionisti non favorevoli all’unione. La tanto acclamata nascita di Fiat Chrysler può finalmente avere inizio senza intoppi, con l’approdo a New York previsto per la metà di ottobre 2014, con quotazione … Leggi tutto Fiat Chrysler, il diritto di recesso costa 463 milioni More