in

Fiat Chrysler Automobiles: Apple utilizza un vecchio circuito del gruppo per testare la sua tecnologia di guida autonoma

Apple testa la sua tecnologia di guida autonoma sfruttando una vecchia pista di Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles Apple guida autonoma

Apple potrebbe entrare molto presto nel settore delle auto con guida autonoma. Secondo le ultime notizie trapelate in rete, la società con sede a Cupertino ha affittato un vecchio circuito di prova appartenente a Fiat Chrysler Automobiles situato nei pressi di Phoenix, in Arizona. L’azienda di Tim Cook avrebbe preso “in prestito” questo circuito per testare dei veicoli con guida autonoma.

In base a quanto dichiarato da fonti vicine ad Apple, citate dal sito web Jalopnik, questa sarebbe interessata ad andare avanti nel settore automobilistico nonostante i problemi riscontrati l’anno scorso con il progetto Titan. Negli ultimi mesi, infatti, il colosso di Cupertino avrebbe ingaggiato alcuni ingegneri specializzati in test automobilistici.

Fiat Chrysler Automobiles Apple guida autonoma

Apple: l’azienda di Tim Cook sfrutta una vecchia pista di Fiat Chrysler Automobiles per fare alcuni test

Secondo questa fonte, l’intenzione di Apple sarebbe quella di testare alcune auto implementando la sua tecnologia di guida autonoma. In questo momento, Tim Cook e gli altri dirigenti della compagnia californiana sembrerebbero più interessati sulla piattaforma tecnologica che consente ai veicoli di guidarsi autonomamente. Questa sarebbe dedicata alle varie case automobilistiche anziché a veicoli propri di Apple.

La settimana scorsa, i ricercatori del brand statunitense hanno pubblicato un interessante documento dove è stato riportato il lavoro fatto con il LIDAR, ossia un radar che impiega un laser speciale per offrire visibilità ai veicoli. Durante un’intervista con Bloomberg, poi, l’attuale CEO di Apple ha riconosciuto che la sua compagnia si sta concentrando molto sui sistemi autonomi.

Fiat Chrysler Automobiles Apple guida autonoma

Diane Arthur, direttore delle comunicazioni per la città di Surprise (vicino a Phoenix), ha dichiarato che purtroppo non ha per ora alcun dettaglio aggiuntivo circa i test che sta effettuando la mela morsicata nel vecchio circuito di Fiat Chrysler Automobiles. Tuttavia, il direttore sostiene che la stessa pista è stata utilizzata più volte in passato per effettuare prove di natura automobilistica.

Sia Apple che FCA non hanno voluto commentare per ora la cosa. L’area metropolitana di Phoenix è una delle zone in cui le società automobilistiche effettuano test sui veicoli. Dunque, non sembra essere una sorpresa che Apple stia utilizzando proprio questa area per effettuare alcune prove con la sua tecnologia di guida autonoma.