in

Fiat Tipo: la nuova berlina arriva ufficialmente in Argentina

Fiat annuncia la sua ultima berlina Fiat Tipo anche per il mercato argentino

Fiat Tipo annuncio Argentina

La nuova Fiat Tipo, a sorpresa, ha debuttato ufficialmente in Argentina. Inizialmente, il veicolo, appartenente alla casa automobilistica torinese di Fiat Chrysler Automobiles, verrà commercializzato soltanto nella variante berlina sedan. Successivamente, però, dovrebbero arrivare anche le altre due varianti presenti attualmente nei principali mercati dell’Europa, ossia Hatchback e Station Wagon.

La Fiat Tipo, che vi ricordiamo viene prodotta negli stabilimenti di Bursa, in Turchia, e disegnata dal Centro Stile Fiat di Torino, arriverà in Argentina in 2 diverse varianti. Entrambi i modelli della popolare berlina italiana proporranno un motore 1.6 da 110 CV e una carrozzeria a 4 porte.

Fiat Tipo annuncio Argentina

Fiat Tipo: l’ultima berlina della casa torinese sbarca ufficialmente in Argentina

Stranamente, il brand di Fiat Chrysler Automobiles ha voluto annunciare la Fiat Tipo anche per il mercato sudamericano nonostante pochi giorni fa ha presentato la nuova Cronos, un modello entry-level, proprio dedicata ai principali mercati del continente e che tra l’altro viene prodotta proprio in Argentina.

Tuttavia, la Tipo si posizionerà un gradino sopra la nuova Cronos nella gamma dell’azienda automobilistica torinese. Fiat prevede di proporre nel mercato argentino 2 diversi allestimenti: Pop e Easy. Il primo modello vanta un equipaggiamento composto da freni ABS con EBD, 6 airbag, controlli di trazione e stabilità, ISOFIX, monitoraggio della pressione dei pneumatici, servosterzo, climatizzazione e sistema di infotainment UConnect con display touch.

Fiat Tipo annuncio Argentina

L’allestimento Easy, invece, aggiunge climatizzatore automatico, sensore pioggia, illuminazione automatica, telecamera posteriore, specchietto retrovisore elettronico, cruise control, fendinebbia e cerchi in lega da 17″. Come detto poco fa, la nuova Fiat Tipo arriverà in Argentina soltanto con un motore E.torQ da 1.6 litri in grado di sviluppare una potenza di 110 CV, assieme ad un cambio automatico a 6 rapporti.

A questo punto non ci resta che aspettare e vedere se la nuova berlina della casa torinese, appartenente al gruppo automobilistico italo-americano di Sergio Marchionne, riuscirà ad ottenere lo stesso successo in Sud America come quello ottenuto fino ad ora in Europa.