in

Maserati presenta al Salone di Los Angeles 2017 la serie speciale Nerissimo per Levante e Quattroporte

Il Tridente è protagonista della fiera californiana dedicata al mondo dei motori

In occasione dell’edizione 2017 del Salone di Los Angeles, al via in queste ore, Maserati ha svelato in via ufficiale la nuova serie speciale Nerissimo per il SUV Maserati Levante e l’ammiraglia Maserati Quattroporte. Si tratta di un pacchetto di personalizzazioni simile a quello che caratterizza la serie speciale Maserati Ghibli Nerissimopresentata al Salone di New York lo scorso aprile. 

Le nuove serie speciali Nerissimo per Levante e Quattroporte si caratterizzano per vistose personalizzazioni del look delle vetture, con tinte nere per diversi elementi della carrozzeria e per i cerchi in lega. Le vetture si arricchiscono di finiture Black Chrome per le modanature, le griglie ed i terminali di scarico mentre i cerchi in lega possono contare su di un trattamento nero. Da notare, inoltre, che Maserati rende disponibile anche le varianti Nero Ribelle e Grigio Maratea per Ghibli e Quattroporte che vengono abbinate al Carbon Package esterno. 

 Al Salone dell’auto di Los Angeles edizione 2017, il marchio Maserati presenta, in anteprima per gli USA, tutta la gamma Model Year 2018 che ha debuttato in Europa al Salone di Francoforte di settembre. Tra le novità ci sono la Ghibli restyling e le nuove evoluzioni di Quattroporte, Levante, GranTurismo e GranCabrio. Da notare, inoltre, il debutto dei motori V6 da 430 CV che entrano nella gamma americana di Ghibli e Quattroporte. 

La fiera californiana rappresenta un’importante vetrina per Maserati. Gli USA, infatti, sono uno dei principali mercati del brand che, in attesa di presentare nuovi modelli inediti (ricordiamo che il nuovo SUV entry level su base Alfa Romeo Stelvio è atteso per il 2020) continua a rinnovare la gamma con l’obiettivo di proseguire nel suo processo di crescita ce ha, come obiettivo per il 2017, il raggiungimento del target di 55 mila unità vendute in tutto il mondo. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul marchio italiano.