in

Fiat Chrysler, il gruppo automobilistico richiama 8 modelli di auto in Brasile

In Brasile, Fiat Chrysler richiama 8 modelli di auto per problemi alla bobina di accensione

Fiat Chrysler Brasile richiamo 8 modelli

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato nelle scorse ore il richiamo di 8 modelli di auto che fanno parte del suo brand Fiat. In particolare, la stessa società automobilistica italo-americana ha rivelato che il motore di queste auto potrebbe funzionare male o addirittura spegnersi all’improvviso in caso di guasti alla bobina di accensione.

Questi fenomeni compromettono sicuramente le condizioni di guida e aumentano il rischio di incidenti. I veicoli richiamati in Brasile da FCA sono i seguenti: Fiat Doblò con motore 1.8, Fiat Mobi, Fiat Palio e Weekend con motori 1.6 e 1.8, Fiat Punto 1.6 e 1.8, Fiat Strada con motore 1.6 e 1.8, Fiat Uno con motore 1.0, nuova Palio 1.0 e Gran Siena 1.6 litri.

Fiat Chrysler Brasile richiamo 8 modelli

Fiat Chrysler Brasile: l’azienda richiama 8 modelli di veicoli nel Paese

Tutte le auto del brand torinese coinvolte nel richiamo sono state prodotte nel biennio 2016/17. A partire da lunedì 13 novembre, i possessori dei suddetti veicoli potranno portare la propria auto presso una concessionaria Fiat dove verrà fornita assistenza gratuita per poter analizzare e verificare se è necessario effettuare la sostituzione della bobina di accensione.

L’operazione di sostituzione dovrebbe avvenire in circa 1 ora. In base ad alcune analisi effettuate, sarebbero 5802 i veicoli coinvolti nel richiamo in Brasile. Sul sito web di Fiat Chrysler Brasile è possibile conoscere in maniera precisa i numeri di telaio delle vetture coinvolte. Tale situazione si aggiunge all’evento avvenuto recentemente sempre in Brasile in cui alcuni proprietari del pick-up Fiat Toro hanno inviato reclami al gruppo automobilistico di Sergio Marchionne.