in

Volante d’Oro 2017: nessun premio per le auto italiane

Il gruppo Volkswagen trionfa in 4 categorie su 6 del premio di Auto Bild.

Alfa Romeo Stelvio "Volante d'Oro 2017"

La testata automobilistica tedesca “Auto Bild” ha nominato le auto vincitrici del premio Volante d’Oro 2017, suddiviso in sei categorie. Nessun riconoscimento è andato alle auto italiane, rappresentate dalla SUV media Alfa Romeo Stelvio nella categoria delle SUV di grandi dimensioni. In questo ambito ha trionfato la tedesca Audi Q5 che, oltre alla diretta rivale italiana, ha superato la concorrenza dei modelli Volvo XC60 e Range Rover Velar di Land Rover.

Il gruppo automobilistico FCA partecipava al premio Volante d’Oro 2017 anche con la Jeep Compass per la categoria delle SUV di dimensioni compatte, dove ha vinto la nuova Skoda Karoq che ha sconfitto anche le giapponesi Toyota C-HR e Mitsubishi Eclipse Cross.

Niente da fare nemmeno per la Ferrari che concorreva all’ambito titolo con i modelli GTC4 Lusso T e 812 Superfast, sia per la categoria delle supercar che come ‘auto più bella’. In queste due categorie del premio Volante d’Oro 2017 di Auto Bild hanno vinto, rispettivamente, la Porsche Panamera Sport Turismo con la carrozzeria station wagon in stile ‘shooting brake’ e la coupé Aston Martin DB11, superando anche la concorrenza di temibili rivali come l’italiana Lamborghini Huracan Performante e la giapponese Honda NSX.

Tra le altre auto vincitrici del premio Volante d’Oro 2017 figura l’elettrica Opel Ampera-e per la categoria delle compatte (contro Volkswagen Polo, Honda Civic e Ford Fiesta), nonché la sportiva Volkswagen Arteon per la categoria delle berline (contro BMW Serie 5, Kia Stinger e Opel Insignia).

A conti fatti, il gruppo Volkswagen ha trionfato in quattro categorie su sei del premio Volante d’Oro 2017 di Auto Bild, mentre l’industria automobilistica tedesca ha vinto in cinque categorie su sei. Nonostante i pronostici sfavorevoli, molti estimatori di Alfa Romeo speravano nella vittoria, soprattutto perché contavano sui numerosi appassionati del Biscione che vivono in Germania.