in

Maserati Levante sarà in vendita in India entro fine 2017

La vendita in India del SUV potrebbe contro-bilanciare, in parte, il calo di consegne previsto in Cina per i prossimi mesi

Dopo averlo presentato in anteprima nel corso delle scorse settimane, Maserati si prepara ad avviare le vendite del suo Maserati Levante anche in India, un mercato in forte crescita soprattutto per quanto riguarda il segmento delle vetture premium ed i SUV. In attesa di comunicazioni ufficiali, in queste ore alcune indiscrezioni evidenziano come la commercializzazione del Levante sul mercato indiano dovrebbe prendere il via nel corso dei prossimi due mesi. Entro la fine dell’anno, quindi, i clienti indiani potranno acquistare il primo SUV di casa Maserati. 

Il Maserati Levante, non è certo un mistero, rappresenta il punto di forza del brand e il vero simbolo della crescita delle vendite in tutto il mondo. Il Levante vale circa il 50% delle vendite di Maserati e, nel corso dei prossimi mesi, continuerà a sostenere al massimo la crescita del marchio grazie anche all’espansione della gamma con l’arrivo delle versioni GTS, pronta al debutto già ad inizio 2018, e ibrido plug-in. 

L’avvio delle vendite in India potrebbe controbilanciare il calo delle consegne in Cina dove, a causa di una nuova tassazione sulle vetture d’importazione, Maserati si aspetta un rallentamento delle vendite che comporterà il ritorno della cassa integrazione a Mirafiori tra fine ottobre e inizio novembre. E’ chiaro che dichiarazioni ufficiali, per il momento, non ci sono ma le potenzialità del Levante sono ben note ed anche in India dovrebbe ripetersi il successo riscontrato in tutti i principali mercati internazionali. 

In questi mesi Maserati ha lavorato in modo minuzioso ha l’espansione della sua rete di vendita ed al potenziamento della sua presenza in molti mercati internazionali in cui, fino a qualche anno fa, il brand era praticamente assente. Nei prossimi anni il peso di diversi mercati asiatici e mediorientali per le vendite globali di Maserati continuerà a crescere a tutto vantaggio, si spera, degli stabilimenti italiani che non possono che beneficiare di un incremento delle vendite del marchio. 

Alfa Romeo Kamal

Alfa Romeo: nuovi modelli di SUV nel 2018?

Fiat Chrysler Termoli assunzioni

Fiat Chrysler, previste nuove assunzioni nello stabilimento di Termoli