in

Fiat Chrysler ripropone anche quest’anno i Business Days con buoni Amazon fino a 1000 euro

Ritornano i Business Days di FCA per avere buoni Amazon del valore massimo di 1000 euro

Fiat Chrysler Business Days buoni Amazon

Fiat Chrysler Automobiles propone da un po’ di tempo i cosiddetti Business Days a tutti i professionisti e le società che decidono di acquistare o noleggiare un veicolo dell’azienda. In particolare, dopo il successo ottenuto l’anno scorso, il gruppo automobilistico italo-americano ha deciso anche quest’anno di premiare gli utenti offrendo un buono del valore massimo di 1000 euro da spendere su Amazon, uno dei più popolari siti di e-commerce presenti in Italia.

I coupon potranno essere spesi per comperare qualunque cosa poiché la promozione non prevede alcun limite di categoria o genere. Per riuscire ad accaparrarsi i buoni Amazon del valore massimo di 1000 euro, si dovrà acquistare un’auto di del gruppo FCA tramite il leasing Be-Lease Business Days oppure attraverso il servizio a noleggio Be Free Pro Business Days.

Fiat Chrysler Business Days buoni Amazon

Business Days: anche quest’anno sarà possibile ricevere fino a 1000 euro di buoni Amazon

Entrambe le iniziative proposte dall’azienda automobilistica permetteranno alla società di attirare l’attenzione di nuovi clienti del settore business, spiega Sergio Marchionne, l’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles. Egli sostiene che i Business Days rappresentano una strategia fondamentale per il futuro della società.

Nei Business Days, validi fino al 31 ottobre, è possibile trovare auto come Alfa Romeo Giulia, Jeep Compass, Fiat Tipo, Alfa Romeo Stelvio e Jeep Renegade. Per tutti questi veicoli sono previste delle iniziative molto vantaggiose sia per i professionisti che per le aziende. Per avere maggiori informazioni sull’iniziativa e ulteriori dettagli sulle offerte disponibili, basterà visitare il sito ufficiale della compagnia oppure recarsi nella concessionaria di auto più vicina.

Fiat Chrysler Business Days buoni Amazon

Fiat Punto

Fiat Punto: le ultime indiscrezioni sulla nuova generazione

Sergio Marchionne dubbi piano industriale Tesla

Sergio Marchionne rimane dubbioso sul piano industriale di Tesla