in

Ferrari: la decisione finale sulla produzione del SUV sarà presa entro 30 mesi

La conferma arriva in queste ore da Marchionne

ferrari cuv

In occasione dell’apertura dell’ultima seduta della Borsa di Wall Street a New York, il presidente di Ferrari Sergio Marchionne è tornato a commentare uno dei più chiacchierati progetti futuri della casa di Maranello, il possibile SUV sportivo che dovrebbe andare ad ampliare la gamma del marchio italiano nel corso dei prossimi anni, probabilmente a partire dal 2021-2022

In merito al futuro SUV Ferrari, Marchionne ha sottolineato come la fase di valutazione del progetto sia oramai terminata ed ora l’azienda deve prendere una decisione definitiva sulla sua effettiva produzione. Tale decisione verrà presa dalla dirigenza Ferrari entro i prossimi 30 mesi. Si tratta di un periodo di tempo decisamente ampio in cui verranno analizzati diversi fattori, come le reali potenzialità di crescita garantite dal progetto e il rischio di danneggiare l’esclusività del marchio. 

Un render che prova ad immaginare il futuro SUV/crossover sportivo di Ferrari

Come già ampiamente confermato da indiscrezioni supportate da diverse fonti in questi mesi, l’obiettivo principale di Ferrari per i prossimi cinque anni è rappresentato dalla possibilità di raddoppiare i propri profitti dando il via ad un processo di crescita massiccio su scala internazionale. L’incremento degli utili dell’azienda passa, gioco forza, dall’espansione della gamma di modelli, il SUV in questo progetto giocherebbe un ruolo fondamentale, e dal superamento del target delle 10 mila unità vendute all’anno. 

Il progetto del SUV sportivo, in passato osteggiato direttamente da Marchionne, rappresenta una scelta legata all’andamento del mercato che, soprattutto nel settore premium e di lusso, punta in modo sempre più forte su SUV e crossover. Come sottolineato in passato da Marchionne stesso, il nuovo progetto di Ferrari non dovrà tradire le caratteristiche tipiche di tutte le produzioni del marchio e dovrà rappresentare, quindi, un simbolo chiaro e inconfondibile di sportività ed eleganza rispettando, quindi, precisi canoni. 

La scelta definitiva sulla produzione del nuovo modello sarà presa, quindi, valutando una lunga serie di fattori. Il possibile SUV con marchio Ferrari potrebbe andare a rivoluzionare il mercato e l’immagine del marchio stesso. Si tratta, quindi, di un progetto che necessita una lunga valutazione. Come confermato da Marchionne, quindi, sarà necessario attendere ancora due anni e mezzo prima dell’arrivo dell’ok definitivo alla produzione. Ulteriori dettagli, in ogni caso, arriveranno nei prossimi mesi. 

Alfa Romeo 4C Spider

Alfa Romeo 4C: la Quadrifoglio con il 2000 TB da 373 CV?

Alfa Romeo Giulietta modello 2018

Alfa Romeo Giulietta, la nuova generazione dovrebbe debuttare nel 2018