in

Alfa Romeo cresce a settembre nel Regno Unito, in Germania ed in Spagna, calano le vendite in Francia

Ecco i dati di vendita di settembre nei principali mercati europei

Dopo aver visto i buoni risultati ottenuti in Italia ed il mese da record negli USA, è tempo di concentrarsi sui dati di vendita di Alfa Romeo negli altri principali mercati europei come il Regno Unito, la Germania, la Francia e la Spagna che, insieme al nostro Paese, coprono gran parte dei volumi di vendita del mercato delle quattro ruote europeo. 

Nel corso del mese di settembre appena terminato Alfa Romeo ha ottenuto risultati contrastanti. Il primo dato positivo da segnalare è la crescita del brand nel Regno Unito dove, proprio a settembre, si è registrato il debutto ufficiale dell’Alfa Romeo Stelvio, disponibile ancora con scorte limitate. Nel corso del nono mese del 2017, il marchio italiano ha distribuito un totale di 841 unità registrando una crescita percentuale del +12% rispetto ai risultati del settembre dello scorso anno. Nel parziale 2017, invece, Alfa fa registrare 4,009 unità vendute ed un calo del -0.7%. 

Passiamo ora al mercato tedesco. A settembre, Alfa Romeo ha distribuito in Germania un totale di 458 unità con una crescita percentuale del +4.5%. Nel parziale annuo, le vendite sono pari a 4.817 unità con una crescita del +58% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Dati positivi arrivano anche dalla Spagna dove Alfa registra 387 unità vendute a settembre (+52%) e 3.136 unità vendute nel 2017 (+34.7%).

Tra le note negative del mese di settembre registriamo, infine, il calo di vendite in Francia, secondo mercato europeo per Alfa Romeo. Nel corso del nono mese del 2017, infatti, la casa italiana ha fatto registrare 699 unità vendute con una flessione del -9.7% rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno. Con i dati di vendita di settembre, Alfa Romeo interrompe una striscia di 6 mesi positivi nel mercato francese. Nel 2017, in ogni caso, Alfa Romeo ha distribuito 6.608 unità in Francia con una crescita percentuale pari al +33%.

Ricordiamo che i dati completi relativi al mercato europeo per il mese di settembre arriveranno verso la metà di ottobre. Analizzando i dati dei principali mercati continentali è possibile ipotizzare un nuovo mese positivo per Alfa Romeo anche se, rispetto ai mesi precedenti, appare evidente un rallentamento della crescita. Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per tutti gli aggiornamenti sulle vendite di Alfa.

Alfa Romeo Giulietta e MiTo: ad ottobre in offerta con Anticipo Zero

FCA: Marchionne smentisce una possibile cessione e conferma lo spin-off di Magneti Marelli