in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (4-10 settembre)

Anche questa domenica torna il nostro riepilogo di quanto accaduto in quest’ultima settimana

Puntuale come ogni domenica torna il nostro tradizionale appuntamento con le migliori notizie della settimana pubblicate su ClubAlfa.it. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 4 ad oggi domenica 10 settembre, abbiamo registrato un gran numero di notizie, segno che con la fine dell’estate oramai alle porte il mondo delle quattro ruote torna ad essere in piena attività in vista delle tante novità in arrivo in autunno.

Questa settimana abbiamo parlato molto di dati di vendita e dei risultati ottenuti negli ultimi mesi da Alfa Romeo e dai modelli di nuova generazione come la Giulia e lo Stelvio. Da notare, inoltre, diverse news su alcune delle principali novità che FCA ed i vari brand del gruppo presenteranno in via ufficiale nel corso delle prossime settimane. Da segnalare anche il ritorno della cassa integrazione in uno dei principali siti produttivi italiani di FCA. 

Come sempre, di seguito trovate un riassunto di quanto successo in questi giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo.

Per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA vi invitiamo a seguirci anche sui nostri canali social disponibili su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram che vi permetteranno di seguire in tempo reale le novità pubblicate su ClubAlfa.

Buona lettura!

Alfa Romeo

La settimana di casa Alfa Romeo prende il via con diverse novità per l’Alfa Romeo Giulia. La berlina di segmento D della casa italiana registra il debutto del nuovo scarico Remus destinato alla versione Veloce. Nel frattempo arrivano importanti novità per l versione della Giulia destinata al mercato USA e per il mercato britannico dove la Giulia deve ancora raggiungere il successo ottenuto in altri mercati europei.

Chiude la lunga lista di novità di questa settimana per l’Alfa Romeo Giulia il debutto ufficiale della berlina sul mercato giapponese con le vendite che inizieranno tra la fine di settembre e inizio ottobre. La Giulia nipponica sarà disponibile in quattro varianti tra cui le versioni Veloce e Quadrifoglio. 

alfa romeo giulia

Nel frattempo, dagli USA arriva un nuovo video promozionale che vede come protagonista il nuovo Alfa Romeo Stelvio, il SUV disponibile oltreoceano da alcuni mesi. In tema di video, da notare anche un interessante confronto tra lo Stelvio e la Jaguar F-Paceuno dei modelli più interessanti del panorama dei SUV premium. 

Passiamo ora ai dati di vendita di Alfa Romeo. I dati relativi al mese di agosto evidenziano una crescita generale di Alfa Romeo in Europa con risultati positivi in Germania, Francia e Spagna. Ancora una flessione, invece, nel Regno Unito. 

Da notare il sorpasso dell’Audi Q5 sull’Alfa Romeo Stelvio per unità vendute in Italia nell’ultimo mese. Dai dati di vendita degli ultimi mesi dell’Alfa Romeo Giulia si possono notare gli effetti della scelta di non produrre la Giulia Sportwagon, una variante presente nella gamma di tutte le altre rivali della berlina italiana. 

Nel  frattempo, risultati di vendite aggiornati al mese di agosto ci permettono di confermare che Alfa Romeo si prepara a realizzare il suo record storico di unità vendute in un anno negli Stati Uniti già nel corso del 2017. Si tratta di un piccolo traguardo che, con l’espansione progressiva della gamma, sarà superato facilmente già nel corso del 2018.  

Per concludere il capitolo sulle vendite di Alfa Romeo, con l’arrivo dei dati di vendita di luglio per il mercato europeo, registriamo il sorpasso dello Stelvio sulla Giulia per unità vendute su base mensile anche in Europa. Il SUV ha già superato la berlina in Italia e si prepara a compiere il sorpasso anche in Nord America confermandosi come il modello di riferimento per il futuro del brand. 

Tra le curiosità della settimana riportiamo la scoperta di un esemplare dell’Alfa Romeo 147 con un chilometraggio record. Vi segnaliamo, inoltre, il nostro articolo di approfondimento dedicato all’Alfa Romeo MiTo, la piccola della casa italiana che in quasi dieci anni sul mercato ha registrato tante novità ed evoluzioni. 

Chiudiamo il capitolo Alfa Romeo segnalandovi che la casa italiana ha prolungato sino al 15 di settembre la promozione di agosto dedicata alla Giulietta. Ecco tutti i dettagli. 

Fiat

Questa settimana, Fiat ha svelato la nuova serie speciale Fiat 500X Urbana Edition. Si tratta di una versione speciale, con caratteristiche uniche e diverse possibilità di personalizzazione, che il brand italiano ha realizzato in esclusiva per il mercato nordamericano dove Fiat sta attraversando un periodo difficile. 

Ferrari

In questa settimana è andato all’asta un esemplare della LaFerrari Aperta, uno dei modelli più interessanti del recente passato della casa di Maranello. Il ricavato della vendita sarà devoluto a Save the Children. 

Secondo alcune indiscrezioni riportate in questi giorni in rete, Ferrari avrebbe prodotto un esemplare unico della Ferrari 458 Italia dotato di motore V12, lo stesso della LaFerrari. 

Maserati

Secondo Sergio Marchionne, il marchio Maserati non è ancora pronto per uno spin-off da FCA. Da tempo si parla di uno scorporo di Alfa Romeo e Maserati, sulla scia di quanto fatto con Ferrari, ma i tempi non sarebbero maturi. Ecco il perché

Jeep

Tra i modelli più attesi per il futuro di Jeep c’è, senza alcun dubbio, la nuova generazione della Jeep Wrangler che, dopo numerose foto spia e tantissime indiscrezioni, si prepara a fare il suo debutto ufficiale entro la fine dell’anno. Secondo nuovi rumors, l’attuale modello della Wrangler dovrebbe restare in produzione, almeno inizialmente. 

Nel frattempo, il marchio Jeep registra l’arrivo delle cinque stelle nel test EuroNCAP sulla sicurezza delle vetture per la nuova Jeep Compass, un importante riconoscimento all’ottimo lavoro svolto dal marchio per lo sviluppo di questo nuovo SUV compatto. 

In casa Jeep si lavora a diversi progetti per il futuro. Questa settimana arrivano nuove conferme sull’interesse del marchio per nuovi SUV sportivi della serie Trackhawk, tra i principali candidati a ricevere una variante ad alte prestazioni c’è anche la Jeep Renegade. 

Chiudiamo il capitolo Jeep, questa settimana davvero pieno zeppo di notizie, con la conferma ufficiale dell’arrivo dell’elettrificazione per i modelli del marchio americano. Tale processo, che si tradurrà nella realizzazione di varianti ibride, prenderà il via nel 2020. 

FCA

In questa prima parte del mese di settembre ritorna la cassa integrazione nello stabilimento FCA di Melfi dove vengono prodotte la Fiat 500X, la Fiat Punto e la Jeep Renegade. L’azienda non ha ancora rilasciato dettagli sui progetti futuri per il sito di produzione lucano. 

Il sito tedesco “Auto Bild Klassik“ ha stilato una lista delle auto d’epoca da poter utilizzare tutti i giorni senza problemi. In quest’elenco compiano anche modelli firmati Alfa Romeo, Ferrari, Fiat, Lancia e Maserati Tra le novità della settimana registriamo anche un duello tra l’Abarth 124 Spider e la Mini Cooper JCW sul tracciato del Nurburgring.  La spider firmata Abarth è stata protagonista anche di un giro veloce al Virginia International Raceway

Con queste ultime news dedicate all’Abarth 124 Spider, si conclude il nostro tradizionale appuntamento con le migliori notizie della settimana dedicate ad Alfa Romeo ed ai brand di FCA. Come sempre vi rimandiamo a domenica prossima, 17 settembre, per un nuovo capitolo della nostra rubrica settimanale. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social, per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano. 

Jeep: confermata l’elettrificazione della gamma, si partirà dal 2020

Foto spia Jeep Renegade restyling

Jeep Renegade: foto spia del restyling