in

Jeep è interessata ad altri SUV sportivi, Renegade Trackhawk tra le ipotesi più concrete

Il progetto potrebbe essere affiancato dalla versione Abarth della 500X

jeep renegade

Dopo il lancio della nuova Jeep Grand Cherokee Trackhawk, in casa Jeep si valuta la realizzazione di nuove varianti sportive dei modelli attualmente in produzione. Come confermato da Scott Tallon, brand director di Jeep, al momento non vi sono progetti in corso ma, per il futuro, l’ipotesi di vedere un nuovo modello Trackhawk ampliare la gamma di casa Jeep è intrigante. 

Tra i principali candidati a ricevere una variante ad alte prestazioni c’è la più piccola della casa americana, l’italiana Jeep Renegade che viene prodotta, sia per l’Europa che per il Nord America, nello stabilimento FCA di Melfi. Già in passato si era parlato della possibile realizzazione di una Renegade Trackhawk, un progetto che sarebbe potuto nascere in parallelo alla variante Abarth della 500X, la gemella con marchio Fiat della Renegade. 

Il dirigente di Jeep ha sottolineato come, per ora, il mercato di crossover e SUV ad alte prestazioni comprende solo un numero limitato di aziende e, quindi, lo spazio per introdurre nuovi modelli c’è, sia nei segmenti di mercato più alti, dove è stata collocata la Grand Cherokee Trackhawk con il suo potente motore da 717 CV, che nelle fasce più basse dove una Renegade Trackhawk potrebbe ritagliarsi un’importante fetta del mercato. 

Il magazine Drive, che ha raccolto l’intervista di Scott Tallon, sottolinea come lo stretto rapporto tra la 500X e la Renegade e la partnership con Abarth rappresenterebbero una buona soluzione per realizzare una nuova Trackhawk senza effettuare importanti investimenti per quanto riguarda lo sviluppo di un modello inedito. Si tratta, quindi, di un’ipotesi concreta che potrebbe rappresentare un’interessante sviluppo per la gamma Jeep e, di conseguenza, anche per la gamma Abarth con una possibile 500X in versione sportiva. 

Ricordiamo che Jeep ha in programma la presentazione del restyling di metà carriera della sua Renegade nel corso del 2018. Il crossover compatto riceverà un importante aggiornamento che potrebbe andare a rinnovare gran parte delle caratteristiche della vettura e potrebbe rappresentare l’occasione giusta per l’espansione della gamma. 

Fonte

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio: sorpassata nelle vendite dalla Audi Q5

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia debutta ufficialmente in Giappone