in

Alfa Romeo Giulia: impianto di scarico Remus per la Veloce

Più potenza, più coppia e terminale di scarico più ampio per la versione a benzina.

Alfa Romeo Giulia Remus

Remus ha presentato il nuovo impianto di scarico per la berlina Alfa Romeo Giulia, dedicato alla versione Veloce con il motore a benzina 2.0 Turbo a quattro cilindri da 280 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima. Abbinato al cambio automatico AT8 ad otto rapporti e alla trazione integrale Q4, il suddetto propulsore consente, già nella declinazione standard, di raggiungere la velocità massima di 240 km/h e accelerare da 0 a 100 in 5,2 secondi.

L’impianto di scarico Remus aumenta la potenza di 3,2 CV e la coppia massima di 12,4 Nm, mentre il terminale ha il diametro di 70 mm contro i 65 mm di serie. Nonostante ciò, non è stata apportata alcuna modifica al paraurti posteriore della Alfa Romeo Giulia Veloce.

Oltre alla versione base da circa 500 euro, l’impianto di scarico Remus per la Alfa Romeo Giulia Veloce è disponibile anche nella versione dal sound più cattivo che costa all’incirca 250 euro in più, nonché nella versione con alcune componenti in carbonio e titanio (al posto del solo acciaio inox) che richiede un sovrapprezzo di ulteriori 500 euro circa.

Il nuovo impianto di scarico per la Alfa Romeo Giulia Veloce è prodotto a mano da Remus in Austria, ma gode della garanzia della durata di 36 mesi.

Abarth 124 Spider vs Mini JCW

Abarth 124 Spider: il duello con la Mini JCW Cabrio al Nurburgring

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio: un altro video promozionale dagli Stati Uniti