in

Ferrari: un render prova ad anticipare il futuro crossover sportivo

Il progetto è stato confermato da Marchionne ma non ha ancora ricevuto l’ok definitivo

ferrari cuv

In occasione della presentazione dei risultati finanziari del secondo trimestre del 2017, il presidente di Ferrari Sergio Marchionne ha confermato l’esistenza di un progetto inedito per il futuro di Ferrari, un “utility vehicle” in grado di trasportare l’essenza del marchio di Maranello in un segmento di mercato inedito. Si tratta di una via di mezzo tra un SUV ed un crossover sportivo che, in rete, viene indicato da diverse settimane con la sigla “CUV” ovvero Crossover Utility Vehicle o con il nome in codice Ferrari F16X. 

Oggi vi proponiamo il render realizzato da LACO Design dedicato a questo progetto in via di sviluppo nei laboratori di casa Ferrari. Si tratta di un’interessante elaborazione digitale che prova ad anticipare quello che potrebbe essere il design definitivo del progetto basandosi sui più recenti modelli di casa Ferrari, in particolare la GTC4Lusso, e le dichiarazioni di Marchionne. 

Il risultato, per quanto interessante, tende comunque a stonare con le altre produzioni di Ferrari. L’idea di un crossover sportivo o, più in generale, di un SUV tradizionale con marchio Ferrari, infatti, va in netta contro tendenza rispetto alla storia della casa di Maranello mentre segue, in pieno, la moda del momento del mercato delle auto di lusso con tutti i principali brand (da Maserati a Lamborghini che a fine anno presenterà il nuovo Urus) oramai concentrati su SUV e crossover, modelli in grado di ampliare i volumi di vendita e, di conseguenza, incrementare notevolmente gli utili.

Questi ultimi due aspetti sono al centro del programma futuro di Ferrari. L’azienda, secondo recenti indiscrezioni rivelate da Bloomberg, punterebbe a superare quota 10 mila unità vendute all’anno nel corso del prossimo futuro per avvicinare, o superare, la soglia delle 15 mila unità vendute che permetterebbe di raddoppiare, grazie anche alla spinta alle vendite del futuro “CUV”, gli utili. 

Ricordiamo che Marchionne, pur confermando l’esistenza del progetto, ha sottolineato come, al momento, la produzione dello stesso non è ancora stata decisa. Gli ingegneri di Ferrari sono, infatti, ancora nel pieno della fase di progettazione e, per ora, non esiste un prototipo definitivo da avviare alla produzione di serie. Di certo, ne sapremo di più in futuro. 

Fonte

Ferrari GTC4Lusso T

Ferrari: due candidate per il premio “Volante d’Oro 2017”

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (14-20 agosto)