in

Ferrari: improbabile un debutto in Formula E

FCA potrebbe debuttare nel campionato delle auto elettriche con uno dei suoi brand

ferrari formula e

Il campionato di Formula E sta attirando, negli ultimi mesi, un numero sempre maggiore di investitori e, più nel dettaglio, sta diventando sempre più interessante per diversi costruttori del mondo dei motori tanto che Mercedes e Porsche hanno recentemente annunciato l’intenzione di debuttare nelle gare riservate alle auto elettriche. 

Anche Ferrari è stata accostata in più occasioni alla Formula E come possibile competizione da affiancare alla Formula 1. E’ chiaro che la casa di Maranello rappresenta uno dei marchi principali del mondo delle quattro ruote e, di certo, lo stesso campionato di Formula E potrebbe ottenere un’importante ribalta mediatica grazie a Ferrari.

Sergio Marchionne, interrogato sull’argomento, ha sottolineato come, al momento, Ferrari non è intenzionata a debuttare in Formula E. Il manager italiano ha comunque confermato l’interesse verso le competizioni tra auto elettriche. Al momento, infatti, Marchionne sta lavorando ad un possibile debutto di uno dei brand di FCA in una delle prossime edizioni della Formula E

Come confermato dallo stesso numero uno del gruppo italo-americano, per ora non è stata ancora presa una decisione definitiva in merito a quale brand affidare il debutto nel campionato di Formula E. Nei giorni scorsi si è parlato di un possibile impegno di Maserati che, nel corso dei prossimi anni, registrerà una progressiva elettrificazione di tutta la gamma (tutti i veicoli del Tridente avranno almeno una versione ibrida) e, nel 2019, presenterà la sua prima auto elettrica.

Da non escludere, anche se con meno possibilità, l’impegno del marchio Alfa Romeo, da tempo in attesa di rientrare nel mondo delle competizioni, o di un brand americano. Maggiori dettagli in merito ai piani di FCA per la Formula E potrebbero emergere già nel corso delle prossime settimane. Continuate a seguirci per saperne di più.

Ferrari perde i diritti per il nome Testarossa che passano ad un imprenditore tedesco

Ferrari 812 Superfast

Ferrari 812 Superfast: aumentano i tempi di attesa per le consegne