in

Nuova Jeep Wrangler: video spia in fuoristrada

Proseguono i collaudi per lo storico modello di Jeep, in arrivo a fine anno.

Jeep Wrnagler Unlimited video spia

La nuova Jeep Wrangler è stata beccata sulle dune di sabbia del Silver Lake State Park, nei pressi del Lago Michigan. Lo storico modello del brand statunitense era impegnato nei test di collaudo in fuoristrada, come testimoniano i video spia girati da un membro del forum “JL Wrangler Forums”.

Nello specifico, è stato immortalato il modello JLU, sigla che identifica la nuova Jeep Wrangler nella declinazione Unlimited con la carrozzeria a quattro porte. Infatti, il modello JL sostituirà l’attuale modello JK a due porte, allo stesso modo del modello JLU al posto dell’attuale modello JKU.

La nuova generazione della Jeep Wrangler è attesa al prossimo Salone di Los Angeles, in programma a novembre. Il debutto commerciale, invece, è previsto per il successivo mese di dicembre sul mercato USA e per il 2018 nel resto del mondo, tra cui Europa e Italia.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, sarà confermato il propulsore a benzina 3.6 V6 Pentastar aspirato, abbinato sia al cambio manuale a sei marce che al cambio automatico ad otto rapporti, nonché dotato del dispositivo Stop&Start. Inoltre, la gamma sarà allargato anche al motore di pari alimentazione 2.0 Turbo a quattro cilindri, condiviso con la berlina Alfa Romeo Giulia.

L’attuale unità diesel 2.8 CRD a quattro cilindri, invece, sarà sostituita dalla più moderna motorizzazione 3.0 V6 MultiJet. Grazie alla coppia massima di 570 Nm, garantirà abbastanza motricità in ogni condizione d’uso. Inoltre, sarà proposto anche in versione EcoDiesel sul mercato USA dal 2019, ovvero dopo l’approvazione dell’ente governativo statunitense EPA.

Dal punto di vista stilistico, la nuova Jeep Wrangler rappresenterà l’evoluzione dell’attuale, da cui differirà per l’abitacolo più raffinato e meno spartano, ma soprattutto per la massa più leggera grazie all’utilizzo di molte componenti in alluminio.

Per gli amanti della guida in fuoristrada sarà confermato l’allestimento Rubicon, ma potrebbe scomparire l’allestimento Sahara per la variante a due porte. Tuttavia, la gamma sarà ampliata in seguito all’inedita – e più volte richiesta – declinazione pick-up. Tra gli optional, infine, dovrebbe essere disponibile anche l’hard top scorrevole ad azionamento elettrico.

FCA: Marchionne commenta il presunto cartello tra costruttori tedeschi

fca diesel usa

FCA: riprende la vendita del motore 3.0 diesel negli USA dopo l’ok delle autorità locali