in

FCA: diffusi i risultati finanziari del secondo trimestre del 2017

Dopo i dati di questo trimestre, FCA conferma i target per il 2017

Nella giornata di oggi, FCA ha pubblicato il tradizionale report con i risultati finanziari del secondo trimestre del 2017. Il gruppo italo-americano ha registrato, tra aprile e giugno di quest’anno, un totale di 1,22 milioni di veicoli consegnati in calo del -1% rispetto ai risultati ottenuti nel corso del secondo trimestre dell’anno passato. Nonostante il leggero calo di veicoli consegnati, i parametri finanziari di FCA sono comunque positivi. 

Il trimestre si chiude con un totale di 27,9 miliardi di Euro di ricavi netti, in linea con il secondo trimestre 2016 (in calo del 2% a parità di cambi di conversione). FCA supera i 16 miliardi di Euro di ricavi nell’area NAFTA, ovvero il Nord America, ed i 6 miliardi nell’area EMEA. Completano i dati un EBIT adjusted in crescita del 15% a 1.867 milioni di Euro, grazie soprattutto ai risultati di Maserati. Da notare anche un margine record del 6.7% che diventa del 8.4% per l’area NAFTA e del 14.2% per il brand Maserati. Per quanto riguarda, invece, l’utile netto adjusted si registra una crescita a 1.080 milioni di Euro (+52%) mentre l’utile netto cresce a 1.115 milioni di Euro (+260%).

Nel nuovo report sui risultati del secondo trimestre, FCA conferma i target per il 2017 dove sono previsti ricavi netti tra 115 e 120 miliardi di Euro, EBIT adjusted superiore ai 7  miliardi di Euro, utile netto adjusted superiore ai 3 miliardi di Euro e indebitamento netto industriale inferiore ai 2.5 miliardi di Euro.  

Se volete dare un’occhiata approfondita al report rilasciato oggi da FCA vi riportiamo, qui di seguito, il link diretto al file PDF disponibile sul sito ufficiale del gruppo. 

FCA – risultati secondo trimestre 2017

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: quotazioni alte sul mercato delle auto usate

Maserati: 25 mila unità vendute nel primo semestre del 2017