in

Jeep Renegade, restyling in arrivo entro fine 2018

Il crossover sarà disponibile anche in versione ibrida. Debutto al Salone di Ginevra 2018

Con più di 150 mila unità vendute in Europa dal 2014, la Jeep Renegade è diventata il simbolo del brand americano nel nostro continente e, più in generale, si sta caratterizzando sempre di più come uno straordinario successo di vendite internazionale con una tre stabilimenti (Melfi, Goiana in Brasile e Changsha in Cina) che producono a pieno ritmo il crossover. 

Come per tutti i modelli presenti sul mercato, anche per la Jeep Renegade si avvicina il tempo del restyling di metà carriera che, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe essere presentato nel corso dei primi mesi del 2018, possiamo ipotizzare durante il Salone di Ginevra 2018 di marzo a quattro anni esatti dalla sua prima presentazione avvenuta alla fiera elvetica del 2014, per poi arrivare sul mercato internazionale entro la fine dell’anno. 

La nuova Jeep Renegade restyling potrebbe ereditare qualche elemento di design dalla nuova Jeep Compass e dalla concept Yuntu presentata in Cina qualche mese fa o persino dalla futura Wrangler che debutterà a fine anno, durante il Salone di Los Angeles 2017. Il render che trovate in testa all’articolo è stato realizzato da Indian Autos Blog e prova ad anticipare quella che potrebbe essere una possibile evoluzione stilistica del crossover. 

E’ importante sottolineare che, per ora, non vi sono precise indicazioni in merito agli elementi che potrebbero essere coinvolti dal restyling anche se c’è la sensazione che la nuova Jeep Renegade possa presentare un frontale rinnovato. All’interno dell’abitacolo, invece, dovrebbe registrarsi il debutto della quarta generazione del sistema di infotainment UConnect con supporto ad Android Auto e Apple Car Play. 

Jeep Renegade restyling: sarà disponibile anche in versione ibrida

Ricordiamo, inoltre, che già qualche mese fa Sergio Marchionne confermò l’arrivo di una variante ibrida anche per la Renegade programmato per il mercato cinese proprio per il 2018, in parallelo al debutto del restyling. La variante ibrida sarà, senza dubbio, una delle novità più interessanti della nuova evoluzione del crossover compatto di Jeep e contribuirà ad ampliare le potenzialità del progetto che potrebbe registrare un ulteriore passo in avanti in termini di unità vendute.

La Renegade in versione ibrida, per ora, non è confermata per l’Europa. Le possibilità di un avvio della produzione della variante ibrida della Renegade a Melfi a partire dalla fine del 2018 o nel corso del 2019 sono, in ogni caso, buone. Per ulteriori dettagli su questo importante upgrade della gamma del crossover sarà, in ogni caso, necessario attendere ancora qualche mese.

L’appuntamento con la nuova Renegade restyling, in conclusione, è fissato per il prossimo anno. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul progetto.

Fonte

Fiat Punto: una nuova generazione è possibile

Alfa Romeo: cambio dirigenziale per l’area EMEA, lascia il responsabile Fabrizio Curci