in

FCA: il successo internazionale del Maserati Levante trascina la produzione a Mirafiori, in crescita anche la MiTo

Per il futuro si attende l’annuncio del nuovo Alfa Romeo E-SUV

Il successo internazionale del Maserati Levante sta trascinando le vendite del brand italiano che si appresta a chiudere un 2017 da record. Nello stesso tempo, l’avvio della produzione a pieno regime del Levante si traduce in un notevole incremento dei volumi per lo stabilimento di Mirafiori che, dopo anni di magra, è tornato a lavorare ad alto ritmo.

I dati definitivi relativi al primo semestre dell’anno in corso evidenziano come a Mirafiori il numero di unità prodotte sia passato da 12.474 a 27.191 vetture con una crescita percentuale del +118% rispetto al primo semestre del 2016. Il Maserati Levante ha contribuito alla crescita delle unità prodotte a Mirafiori con ben 18.570 unità. Un livello produttivo così alto a Mirafiori non lo si registrava da cinque anni quando, oltre alla MiTo, venivano prodotte nello stabilimento anche la Fiat Idea e la Lancia Musa.

Da notare anche il contributo positivo dell’Alfa Romeo MiTo che, con un totale di  8.621 unità prodotte nel primo semestre dell’anno, registra una crescita percentuale del +10,2% rispetto allo scorso anno. Nonostante la lunga carriera alle spalle e le poche novità introdotte dall’ultimo restyling, risalente al 2016, la MiTo continua a registrare discreti risultati di vendita grazie anche a promozioni molto interessanti presentate da Alfa Romeo. Per ulteriori dettagli sulle promozioni di luglio della MiTo potete dare un’occhiata alla news pubblicata qualche giorno fa.

Per il futuro, in ogni caso, lo stabilimento di Mirafiori attende ancora novità da parte di FCA. Nonostante la crescita registrata in questo primo semestre, infatti, la capacità produttiva di Mirafiori è ancora ben superiore rispetto agli attuali volumi. Per i prossimi anni, quindi, FCA dovrà avviare nuovi progetti nel sito piemontese. Come sottolineato dal segretario Fim-Cis Ferdinando Uliano FCA dovrà “comunicare ai sindacati, nell’incontro previsto a settembre, l’aggiornamento del piano industriale”.

Ricordiamo che a Mirafiori dovrebbe entrare in produzione, probabilmente sul finire del 2018, il futuro Alfa Romeo E-SUV, il SUV di fascia alta del marchio italiano che si caratterizzerà per dimensioni maggiori rispetto all’attuale Stelvio. Ulteriori dettagli in tal senso dovrebbero emergere nel corso del mese di settembre.

Fonte

 

Fiat Panda è la più venduta in Italia nel primo semestre del 2017, grande successo anche per la Fiat Tipo

Alfa Romeo Giulia e Stelvio, più di 60 mila unità prodotte a Cassino nel primo semestre del 2017