in

Alfa Romeo Stelvio vs BMW X3 2018: prezzi, prestazioni e consumi a confronto

La terza generazione del SUV bavarese arriva sul mercato in autunno, lo Stelvio è pronto al confronto

Alfa Romeo Stelvio

In poche settimane, il nuovo Alfa Romeo Stelvio è riuscito a diventare uno dei principali protagonisti del segmento D del mercato, un particolare settore dove abbondano i SUV premium. Dopo aver conquistato la leadership del suo segmento in Italia ed aver realizzato un buon debutto in Europa, il nuovo Stelvio si prepara a sfidare il nuovo BMW X3 2018, la terza generazione del SUV della casa bavarese che, di fatto, rappresenta il diretto rivale del SUV italiano prodotto a Cassino.

La nuova generazione del BMW X3 arriverà sul mercato in autunno quando lo Stelvio sarà completamente disponibile, sia in Europa che in Nord America, probabilmente anche in versione Quadrifoglio da 510 CV che avrà, senza alcun dubbio, vita facile contro la versione top di gamma del nuovo X3, la M40i da appena 360 CV. Dal punto di vista commerciale, però, la sfida si giocherà su altre varianti. Sia l’Alfa Romeo Stelvio che il nuovo BMW X3 si presentano sul mercato con una ricca gamma di motori diesel, trazione integrale e cambio automatico.

BMW X3 2018 sarà uno dei principali avversari dello Stelvio nei prossimi anni

Alfa Romeo Stelvio vs BMW X3 2018: il confronto

Per quanto riguarda il prezzo, sul mercato il nuovo BMW X3 si presenta con la versione “base” xDrive 20d dotata di motore 2.0 turbodiesel da 190 CV ed un prezzo di 49,900 Euro relativo all’allestimento base. Il SUV bavarese presenta, inoltre, come step successivo per la gamma diesel, la variante xDrive 30d dotata del sei cilindri 3.0  da 249 CV, un motore che, per il momento, non trova un corrispettivo diretto nella gamma del SUV di casa Alfa Romeo.La xDrive 30d parte da 56.800 Euro

Lo Stelvio, infatti, presenta una versione entry level con motore 2.2 turbodiesel da 180 CV abbinato alla trazione posteriore che viene commercializzata con un prezzo di partenza, relativo all’allestimento Super, di 47.750 Euro. Lo stesso modello, ma con trazione integrale, è disponibile con un prezzo di 50.250 Euro. Per ora, la versione top della gamma diesel dello Stelvio include lo stesso 2.2 turbodiesel declinato nella variante con 210 CV, sempre abbinata alla trazione integrale ed al cambio automatico ad 8 rapporti. Questa versione parte da 51.250 Euro. 

Per quanto riguarda i consumi, un dato decisamente significativo, i dati dichiarati da BMW evidenziano un consumo medio nel ciclo combinato per il nuovo X3 in versione xDrive 20d compreso tra 5 e 5.4 litri per ogni 100 chilometri percorsi a seconda del tipo di pneumatici montati. Per lo Stelvio, invece, Alfa Romeo dichiara un consumo compreso tra 4.7 e 4.9 per il ciclo combinato a seconda della versione del 2.2 turbodiesel montata.

In termini di prestazioni, invece, il nuovo X3, sempre in versione xDrive 20d, raggiunge una velocità massima di 210 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h completata in 8 secondi. La versione xDrive 30d, che monta il 3.0 diesel V6 da 249 CV, raggiunge una velocità massima di 240 km/h con uno scatto 0-100 km/h completato in 5.8 secondi. L’Alfa Romeo Stelvio in versione diesel, invece, arriva sino ad una velocità massima di 215 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h di 6.6 secondi (i dati si riferiscono al modello da 210 CV mentre i dati per la versione da 180 CV sono 210 km/h e 7.6 secondi).

Per lo Stelvio, quindi, si registrano prestazioni e consumi di carburante migliori rispetto alla nuova generazione del BMW X3 per quanto riguarda le versioni entry level diesel con trazione integrale. Il SUV della casa bavarese può, in ogni caso, contare su di un diesel ben più potente  che, al momento, rappresenta un’assegna significativa per la gamma del SUV di casa Alfa Romeo.

In conclusione, sottolineiamo come il nuovo BMW X3 sul mercato italiano non arriverà in versioni benzina, con l’eccezione della top di gamma xDriveM40i da 430 CV (inferiore in termini prestazionali rispetto allo Stelvio Quadrifoglio). In altri mercati internazionali, invece, il nuovo X3 sarà disponibile con un entry level 2.0 da 184 CV  ed un 3.0 da 252 CV abbinati ad un cambio automatico ed alla trazione integrale. Ricordiamo che, al momento, l’Alfa Romeo Stelvio è disponibile con il 2.0 turbo benzina declinato in due step di potenza, una versione base da 200 CV ed una versione top da 280 CV.

Fonte: 1, 2

Maserati GranTurismo MY 2018 svelata in anteprima mondiale a New York

Fiat 500 Anniversario: nuova serie speciale celebra il compleanno del “cinquino”