in ,

Alfa Romeo Giulia, la berlina di FCA diventa un’opera d’arte

Un’Alfa Romeo Giulia trasformata in un’opera d’arte, ecco le foto della stupenda realizzazione

Alfa-Romeo-Giulia art car

L’Alfa Romeo Giulia negli ultimi tempi è spesso al centro delle attenzioni nel mondo dei motori ed in particolare da parte di appassionati e addetti ai lavori. Sono molteplici i motivi per cui si parla della nuova berlina di segmento D del Biscione. Dai dati di vendita spesso contrastanti fino ai numerosi premi che nel corso dei mesi la nuova vettura del brand milanese ha conseguito, Giulia rimane una delle vetture di cui si parla di più in assoluto, segno questo che la vettura sta lasciando il segno.

Alfa Romeo Giulia diventa un’opera d’arte venduta per 100.000€

Qualche giorno fa l’Alfa Romeo Giulia è stata trasformata in una vera e propria opera d’arte dall’artista Stephen Elliott Webb che ha trasformato la berlina in una sua personale creazione di arte moderna. Questa particolare versione di Alfa Romeo Giulia è stata ribattezzata  “One Artist – One Car – One Night”b”. La vettura come detto viene venduta dal suo autore al prezzo di 100 mila dollari corrispondenti a circa 89 mila euro. Si tratta di un prezzo maggiore rispetto a quello di listino previsto per questo modello proprio perché personalizzata dall’artista.

Alfa Romeo Giulia opera d'arte
Ecco il modello Alfa Romeo Giulia trasformato in una vera e propria opera d’arte

L’artista Stephen Elliott Webb non ha comunque intenzione di intascare il ricavato che invece è destinato ad un ente di beneficenza.  Si tratta esattamente di un’organizzazione che si occupa di fornire alloggi temporanei ai veterani e alle loro famiglie. Esattamente questo ente opera presso il Ralph H. Johnson VA Medical Center di Charleston, in South Carolina.

La carrozzeria di questa particolare Alfa Romeo Giulia è stata ridipinta dall’artista che come si vede molto chiaramente dalle immagini attinge a piene mani  dalla scuola dell’espressionismo astratto. Questo particolare modello presenta cambio automatico a otto rapporti abbinato alla trazione posteriore, mentre all’interno si possono trovare sedili di pelle riscaldabili, impianto di infotainment da 8,8 pollici e tanti altri accessori. La berlina italiana ha all’attivo solo 55 miglia, poco meno di 100 chilometri, ed è pronta per entrare nel garage (o nella galleria) di qualche collezionista d’auto appassionato d’arte.

Alfa-Romeo-Giulia art car

Stabilimento FCA Cassino

Alfa Romeo: nello stabilimento di Cassino collaborazione con la Samsung, nasce la fabbrica 4.0

Buone le vendite in Brasile di Fiat Mobi

Fiat Mobi, ecco come vanno le vendite in Brasile della compatta Fiat