in ,

Fiat 500L, 500 X e Panda, grande successo per il primo porte aperte

Il primo porte aperte nel fine settimana del 17 e 18 giugno è stato un successo, grande folla per le nuove versioni

Grande successo per il primo porte aperte che ha visto tra i modelli anche la 500L

Nel fine settimana appena passato, precisamente nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 giugno si è tenuto il primo porte aperte per i modelli Fiat 500L, Fiat 500X e Fiat Panda, che ha visto un grandissimo successo, una folla di persone si è riversata nei diversi concessionari presenti sul territorio italiano per conoscere dal vivo le diverse modifiche che hanno subito i tre modelli, sopratutto la nuova Fiat 500L che ha visto ampie modifiche in quanto si tratta di un nuovo modello e non solo di un restyling.

La nuova Fiat 500L ha subito grossi cambiamenti

Il modello che ha subito cambiamenti molto importanti è stata la 500L, difatti il modello è stato ribattezzato da Fiat come nuova 500L, proprio perché i cambiamenti sia estetici, quindi di carrozzeria, sia tecnologici sono davvero molto importanti. Questa nuova versione andrà a sostituire i modelli che sono ormai usciti di scena, che sono le versioni Living e Trekking, insieme alle versioni Urban, Cross e Wagon che sono sul mercato da diverso tempo.

Tra le versioni della Fiat 500L più apprezzate dal pubblico è stata sicuramente la Cross, che ha visto richieste di prova di guida maggiori rispetto alle altre versioni.

Porte Aperte Fiat 500L e 500X
Nuova Fiat 500L

Porta aperte anche per Fiat 500X S-Design e Fiat Panda City Cross e 4X4

Se la nuova Fiat 500L ha suscitato più curiosità rispetto agli modelli, trattandosi di un modello completamente nuovo, il porte aperte appena passato ha visto la presenza anche del modello speciale della 500X, precisamente la Fiat 500X S-design, che fu già presentata in occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2017, e che vede come importanti novità l’inedita livrea Verde Alpi e l’esclusiva finitura brunita Myron, una versione che vede modifiche solamente sul design.

Infine l’ultima protagonista, ma solo per ordine di scrittura e non di importanza, è stata la Fiat Panda, che ha visto le nuove versioni City Cross e 4X4, le due varianti hanno come obiettivo la crescita ulteriore di questo modello, che ricordiamo è il più venduto in Italia.

Questi due giorni hanno visto molto interesse da parte del pubblico, ci sono stati in motli concessionari vere e proprie folle intente a curiosare le diverse modifiche ed a provare le nuove versioni, questo fa ben sperare per i diversi modelli e per le vendite.

Alfa Romeo SZ del 1991 asta

Alfa Romeo SZ: un esemplare del celebre veicolo messo all’asta su internet

Ferrari 488 GTB

Ferrari: il V8 biturbo vince l’International Engine of the Year Award 2017