in

Alfa Romeo: vendite in forte crescita in Francia, Germania e Spagna, male nel Regno Unito

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Dopo aver registrato gli ottimi risultati di Alfa Romeo in Italia a maggio, è tempo di dare un’occhiata al di là dei confini nazionali ed, in particolare, agli altri quattro principali mercati europei (Germania, Spagna, Francia e Regno Unito) che, insieme all’Italia, valgono circa i 3/4 dell’intero mercato del nostro continente. I dati di maggio sono in generale molto buoni per Alfa Romeo che cresce, a ritmo notevolissimo, in Germania, Francia e Spagna. Da notare, in netta controtendenza con il resto d’Europa, una nuova flessione nel Regno Unito. 

Andiamo con ordine partendo dai mercati in cui Alfa Romeo registra risultati positivi. In Germania il marchio italiano fa registrare a maggio una crescita del +46.5%. Nel dato parziale del 2017 il marchio italiano fa registrare 2.508 unità vendute ed una crescita percentuale del +82.1% rispetto ai primi cinque mesi dell’anno scorso. 

In Francia, Alfa Romeo cresce a maggio del +58% raggiungendo un totale di 3.359 unità vendute da inizio 2017 (+28.7% rispetto al 2016). Risultati positivi arrivano anche dalla Spagna dove il brand, che in queste settimane ha iniziato la commercializzazione europea di Giulia e Stelvio, fa registrare una crescita del +121% a maggio ed un totale di 1.620 unità vendute da inizio 2017 (+32% rispetto al 2016).

Risultati negativi, come detto in apertura, arrivano invece dal Regno Unito dove il nuovo Alfa Romeo Stelvio non è ancora distribuito. Oltremanica, Alfa Romeo cala del -20% a maggio. Da inizio 2017 il brand ha distribuito un totale di 2.253 unità registrando un calo del -1.6% rispetto ai dati dello scorso anno. 

Considerando le circa 20 mila unità che Alfa Romeo ha venduto in Italia nei primi cinque mesi del 2017 possiamo notare come, nello stesso periodo di tempo, il marchio italiano abbia superato quota 30 mila unità vendute nei 5 principali mercati europei. Si tratta di un risultato decisamente importante per Alfa Romeo che, con la piena commercializzazione dello Stelvio, potrà continuare a migliorare. Il secondo semestre dell’anno in corso potrebbe, quindi, essere decisamente positivo per il brand.

L’appuntamento con i dati completi relativi al mercato europeo è fissato per la metà del mese di giugno. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

 

2017-Alfa-Romeo-Giulia-20-frontale tre quarti su strada

Alfa Romeo Giulia: a giugno in offerta da 210 Euro al mese

FCA: torna la cassa integrazione a Melfi