in

Alfa Romeo presenterà il nuovo E-SUV nel 2018

Il SUV sarà più grande dello Stelvio

Dopo la presentazione di Giulia e Stelvio, in casa Alfa Romeo si guarda al futuro ed, in particolare, alla crescita del brand nei segmenti di mercato più alti e redditizi. Il terzo modello del nuovo corso di casa Alfa Romeo sarà, infatti, ,il nuovo E-SUV, un inedito SUV di segmento E che sarà realizzato nello stabilimento di Mirafiori, in parallelo al Maserati Levante, oramai sul mercato da circa un anno. Il secondo SUV di casa Alfa Romeo verrà presentato nel corso del 2018, ipotizziamo già al Salone di Ginevra di marzo o, al massimo, sul finire dell’anno a Parigi o Los Angeles.

La notizia è stata confermata da Il Sole 24 Ore, a seguito della relazione sui dati 2016 elaborata da Fim Cisl su produzione e occupazione degli stabilimenti del Gruppo FCA. Il nuovo E-SUV di casa Alfa Romeo andrà a ricoprire un ruolo fondamentale nella crescita del brand in particolare in mercati chiave come gli USA e la Cina che, di fatto, sono al centro del programma di crescita di Alfa Romeo.

Così come avvenuto con i debutti di Giulia e Stelvio, il nuovo Alfa Romeo E-SUV è, almeno per il momento, avvolto dal mistero. La casa italiana ha, infatti, lasciato trapelare pochissime informazioni sul suo terzo progetto lasciando, di conseguenza, spazio ad ipotesi ed indiscrezioni che, da mesi, provano a fornire maggiori informazioni sul veicolo.

Naturalmente è facile ipotizzare che, dal punto di vista estetico, il nuovo E-SUV presenterà diversi punti di contatto con il nuovo Alfa Romeo Stelvio che, in questi mesi, è finalmente arrivato sul mercato internazionale. Per quanto riguarda il comparto tecnico, chiaramente, il nuovo E-SUV si spingerà oltre rispetto allo Stelvio proponendo ancora più potenza con contenuti da vero SUV di lusso.

Ricordiamo che Alfa Romeo ha in programma anche il lancio di una nuova ammiraglia di segmento E che spesso chiamiamo “Alfetta” e che andrà a completare la gamma del brandi italiano affiancandosi al nuovo E-SUV in arrivo il prossimo anno. La nuova ammiraglia ed il SUV presenteranno un legame strettissimo, riproponendo quindi lo stesso schema creato in questi mesi con Giulia e Stelvio. Per ora, le tempistiche del debutto del’ammiraglia non sono note anche se si parla, con insistenza sempre maggiore, del 2020 come possibile anno del debutto della vettura. Nel frattempo Alfa Romeo andrà a rinnovare anche la sua offerta di segmento C con un inedito crossover ed con l’erede della Giulietta. 

Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni e delle prossime settimane per tutte le novità sul nuovo E-SUV, il terzo modello di nuova generazione che andrà ad arricchire la gamma di casa Alfa Romeo nel corso dei prossimi anni.

 

Jeep Compass: on air il primo spot italiano

Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (29/5-4/6)