in

Fiat 500: nuove possibilità di personalizzazione per la versione USA

Negli USA, il marchio Fiat sta passando mesi decisamente complicati con vendite in costante calo. A garantire un discreto quantitativo di unità vendute ogni mese ci pensa però l’eterna Fiat 500, vero e proprio simbolo del marchio italiano, in particolar modo negli Stati Uniti. In queste ore, la divisione americana di Fiat ha annunciato l’arrivo di nuovi pacchetti di personalizzazione per la Fiat 500 ed, in particolare, per le varianti Pop, Lounge e Abarth (negli USA il marchio dello Scoprione non è presente in modo autonomo ma direttamente collegato a Fiat).

Tra le novità che vanno ad arricchire la gamma della Fiat 500 oltreoceano troviamo, quindi, il pacchetto Sport Black Trim, proposto a 1.295 dollari, che offre i gruppi ottici oscurati, alcuni particolari in tinta con la carrozzeria, il tetto nero, i cerchi in lega da 16 pollici ed i sedili sportivi di tessuto con cuciture argento oltre a diversi dettagli interni in colore nero. Con un extra di 295 dollari, i clienti americani potranno personalizzare la loro Fiat 500 con il Two-Tone Package che offre verniciatura specifica per tetto e calotte specchietto nelle versioni nero, rosso e bianco.

Completa il quadro di novità presentate da Fiat il nuovo pacchetto Abarth Roof, Mirror Cap e Body Stripe che, con un extra di 495 dollari, permetterà agli utenti di personalizzare ulteriormente la propria 500 Abarth con tinte specifiche per il tetto, le calotte degli specchi, lo spoiler e le stripe adesive.

E’ chiaro che non ci troviamo di fronte a nulla di particolarmente rivoluzionario. Queste novità, in ogni caso, rappresentano un ulteriore arricchimento della gamma della Fiat 500 americana che, nonostante vendita meno della metà di quanto vendeva sino ad alcuni anni fa, continua a rappresentare il marchio italiano oltreoceano.

Ferrari: una nuova hypercar si farà ma non prima di 3 anni

Alfa Romeo Stelvio: ufficializzati i prezzi in USA