in

Lancia dice addio alla Germania da maggio 2017, lo ha deciso Fiat Chrysler

Importante decisione di Fiat Chrysler che toglie dal mercato tedesco Lancia, che dice addio

Lancia by Fiat Chrysler
Lancia by Fiat Chrysler

Fiat Chrysler ha preso un’importante decisione che riguarda la sua divisione in Germania. Il gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne smetterà di vendere veicoli targati Lancia nel paese teutonico già a partire da questo mese di maggio appena cominciato. Si tratta di una decisione molto significativa che mette in evidenza se ve ne fosse ancora bisogno che al momento nei piani di Sergio Marchionne e soci il rilancio di Lancia non è assolutamente preso in considerazione.

Lancia dice addio alla Germania

Del resto il numero uno di FCA diverse volte ha ribadito di non avere nulla in cantiere per Lancia ma di essere in questo momento concentrato in particolare sul rilancio di Alfa Romeo e Maserati che nei prossimi anni sono chiamate ad un incremento notevole delle vendite grazie al lancio di numerosi nuovi modelli. In Fiat Chrysler non ci sono risorse per tutti e dunque inevitabilmente i vertici del gruppo hanno dovuto fare delle scelte per quanto dolorose queste siano. Lancia quindi per il momento in Germania va in pensione. Del resto le vendite di Ypsilon, unica vettura presente nella sua gamma in quel paese, che rappresenta il primo mercato in Europa a livello di vendite, erano veramente risibili.

Solo in Italia la piccola Ypsilon continua a fare sfracelli

Situazione completamente diversa in Italia dove la city car Lancia Ypsilon continua a riscuotere un notevole successo. Basti pensare che la piccola utilitaria è la seconda vettura più venduta in Italia dietro Fiat Panda ormai stabilimento da molto tempo. Il merito di ciò è da ravvisare nel prezzo molto conveniente e nelle numerose offerte messe a disposizione dei propri clienti dalla celebre casa automobilistica italiana che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles. In futuro ovviamente si spera che le cose possano cambiare ma al momento da questo punto di vista nessun segnale arriva da Sergio Marchionne.

Lancia Ypsilon Unyca
Lancia Ypsilon: la celebre city car. unica auto nella gamma della storica casa automobilistica italiana da’ il suo addio al mercato tedesco

Nelle scorse settimane ipotizzata cessione a GAC che però non è stata confermata

Ricordiamo infine che nelle scorse settimane dal Brasile sono trapelate voci di una presunta cessione di Lancia ai cinesi di GAC, operazione che però al momento non trova alcuna conferma ufficiale in FCA. Ovviamente nel futuro non si esclude che una cessione di Lancia sia possibile. Del resto per il brand nel gruppo italo americano spazio non se ne trova e dunque una monetizzazione del marchio mediante cessione potrebbe essere un’idea, che potrebbe portare benefici allo storico marchio ma anche alla stessa Fiat Chrysler Automobiles.

Alfa Romeo Stelvio: un nuovo motore va ad arricchire la gamma

Fiat Argo

Fiat Argo potrebbe arrivare in Europa con il nome di Fiat Uno