in

Fiat Chrysler: cresce del 4,8 per cento in Francia ad Aprile 2017

In un mercato che cala del 6 per cento in Francia, Fiat Chrysler vedere aumentare le sue immatricolazioni del 4,8%

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Arrivano buone notizie per Fiat Chrysler Automobiles dal mercato francese. Il gruppo italo americano di Sergio Marchionne vede crescere le proprie immatricolazioni per l’ennesimo mese consecutivo nell’importante mercato transalpino che rappresenta uno dei più grandi del vecchio continente. Rispetto ad aprile dello scorso anno le vendite di FCA aumentano del 4,8 per cento Si tratta di un ottimo risultato in quanto questo arriva in un momento in cui le cose per il mercato auto francese non vanno nel migliore dei modi. Basti pensare che ad aprile 2017 in Francia le immatricolazioni di auto sono calaate del 6 per cento rispetto ad un anno fa.

Fiat Chrysler quotazioni in crescita in Francia ad aprile 2017

Fiat Chrysler Automobiles rappresenta in questo caso una vera mosca bianca. Infatti il gruppo del numero uno Sergio Marchionne è uno dei pochi a crescere in un mese non di certo positivo per il settore auto in Francia secondo i dati ufficiali dell’associazione dei costruttori di auto francesi trapelati solo pochi minuti fa. Il Comitato costruttori di automobili francesi ha confermato che in totale le immatricolazioni in Francia di auto ad aprile 2017 sono state esattamente 171,879 unità. Al di là del risultato di Fiat Chrysler, segnaliamo che PSA e Renault , rispettivamente,  hanno visto le proprie vendite diminuire del 5,3 per cento e il 8,3 per cento nel mese di aprile.

 

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler: dalla Francia arrivano ottime notizie, il gruppo italo americano cresce del 4,8 per cento in un mercato in calo del 6 per cento rispetto ad aprile 2016

 

Si tratta dell’ennesimo risultato positivo che riguarda Fiat Chysler Automobiles in Francia. Non sono stati ancora rivelati i singoli risultati dei brand che fanno parte del gruppo. In particolare c’è grande curiosità di sapere i dati di Alfa Romeo i quali probabilmente saranno resi noti tra pochi minuti. In ogni caso ancora una volta le nuove auto del gruppo, tra cui Alfa Romeo Stelvio, Giulia, Maserati Levante e Fiat Tipo sembrano aver fatto la differenza.

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (24-30 aprile)

abarth

Abarth, un addio importante scuote la casa dello Scorpione