in

Maserati GranTurismo e GranCabrio: restyling in arrivo prima della fine della produzione

Il debutto potrebbe avvenire al Salone di Parigi 2017 con nuove serie speciali a tiratura limitata

Dopo la presentazione avvenuta allo scorso Salone di Ginevra della serie speciale Sport Special Edition, le Maserati GranTurismo e GranCabrio potrebbero ancora avere qualcosa da dire sul mercato delle quattro ruote. In rete, infatti, in queste ore sono emerse alcune foto spia che mostrano un prototipo della GranCabrio caratterizzato da alcune protezioni nella parte anteriore, in particolare per quanto riguarda la mascherina, ed all’interno dell’abitacolo, dove è coperta la console centrale.

Questo esemplare, pur presentato la colorazione Rosso Italiano tristrato che caratterizza le serie speciali a tiratura limitata presentate al Salone di Ginevra, potrebbe in realtà anticipare un ultimo restyling per le Maserati GranTurismo e GranCabrio prima della già annunciata fine della produzione che, in un primo momento, era programmata per la fine dello scorso anno per poi essere prorogata a tutto il 2017.

Il restyling dei due modelli di casa Maserati, comunque giunta alla fine del loro ciclo vitale, potrebbe essere presentato al Salone dell’auto di Parigi, in programma ad ottobre, dove la casa italiana prevede di lanciare un altro restyling, commercialmente molto più importante, ovvero quello della Maserati Ghibli, avvistata in strada alcuni giorni fa.

Le versioni aggiornate di GranTurismo e GranCabrio dovrebbero debuttare in autunno, come Model Year 2017, e potrebbero essere presentate come nuove serie speciali a tiratura limitata in grado di diventare oggetto di culto tra i collezionisti di tutto il mondo. La casa italiana, infatti, potrebbe presentare più serie speciali delle sue vetture proponendo varianti esclusive destinate al mercato nordamericano che potrebbero essere presentate al Salone di Los Angeles di novembre. 

A conti fatti, il restyling in programma, come anticipano le foto spia, riguarderà il frontale, con piccole modifiche ispirate dai modelli di nuova generazione di casa Maserati e l’interno dell’abitacolo ed, in particolare, il sistema di infotainment che dovrebbe registrare un sostanziale upgrade al fine di rendere più moderne le “nuove” evoluzioni di GranTurismo e GranCabrio.

Ulteriori dettagli su questi progetti emergeranno, senza alcun dubbio, nel corso delle prossime settimane. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.

Fonte: Quattroruote

Alfa Romeo

Alfa Romeo: il 26 aprile novità importante per il Biscione?

Fiat Argo Sedan

Fiat Argo Sedan: il rendering che arriva dal Sud America