in ,

Fiat 500 e Panda: addio diesel e spazio all’ibrido in futuro

Le nuove generazioni di Fiat 500 e Panda potrebbe dire addio al diesel in favore della tecnologia ibrida

Nei prossimi anni la gamma di Fiat potrebbe essere totalmente rivoluzionata grazie alle nuove generazioni di Fiat 500 e Panda che secondo le ultime indiscrezioni dovrebbero arrivare tra il 2019 e il 2020. A quanto pare con le nuove auto assisteremo ad una vera e propria rivoluzione rispetto alla situazione attuale. Lo ha annunciato nei giorni scorsi lo stesso numero uno di FCA, Sergio Marchionne che parlando con Auto Express ha confermato che molto probabilmente queste due auto in futuro abbandoneranno per sempre i diesel, che a detta del CEO di Fiat Chrysler sono destinati a sparire nelle piccole auto in favore dei nuovi e moderni motori ibridi da 48 volt.

Addio diesel e spazio all’ibrido per Fiat 500 e Panda?

Questa sarà la più grande novità che riguarderà questi modelli, che per quanto concerne le nuove generazioni saranno prodotte entrambe in Polonia. Infatti dopo Fiat 500 anche Panda dovrebbe abbandonare l’Italia in favore del paese polacco dove la manodopera costa di meno. A Pomigliano come vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane Fiat Panda dovrebbe lasciare il posto a nuove vetture premium del gruppo italo americano di Maserati e Alfa Romeo. Tra queste si vocifera che potrebbe trovare spazio il nuovo Crossover che forse il 26 aprile 2017 verrà annunciato dai vertici di FCA.

 

Fiat 500
Fiat 500: la nuova generazione potrebbe arrivare nel corso del 2020

 

Insomma per Fiat 500 e Panda il futuro potrebbe riservare molte sorprese a cominciare dai motori. Del resto l’obiettivo del brand di Torino con questi due modelli è quello di continuare a crescere sul mercato come del resto sta avvenendo in questo periodo. Nel primo trimestre dell’anno le due vetture hanno ottenuto insieme il 30 per cento delle vendite dell’intero segmento in Europa. Fondamentalmente con queste novità per 500 e Panda l’obiettivo sarà quello di ridurre ulteriormente i consumi di questi due veicoli per quanto concerne la prossima generazione di questi due famosi modelli.

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (17-23 aprile)

Alfa Romeo

Alfa Romeo, Fiat e Ferrari mattatrici al Salone auto di Torino 2017