in

Bollo auto: la prescrizione scatta dopo 3 anni, come calcolare i tempi

I termini di prescrizione del bollo auto sono di 3 anni. Una volta che il bollo è caduto in prescrizione, il contribuente non è più tenuto al suo pagamento. Una sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Bari ha confermato questo concetto andando così a confermare le precedenti interpretazioni legislative. Nel caso in cui nei successivi tre anni dalla ricezione di un avviso di accertamento non vengano notificati altri atti di riscossione, il bollo auto è prescritto nonostante il debito risulti iscritto a ruolo e continui ad essere presente nell’estratto conto Equitalia.

Come calcolare i tempi di prescrizione del bollo auto

In sostanza, se il contribuente non paga il bollo auto nel 2010 e riceve un avviso di accertamento nel corso del settembre del 2013, il bollo auto cadrà in prescrizione il 31 dicembre del 2016, alla fine del terzo anno dalla ricezione dell’ultimo avviso di riscossione.

Ci sono però alcuni casi in cui il bollo auto non è prescritto. Considerando le stesse date dell’esempio precedente, nel caso in cui la cartella di pagamento Equitalia (o comunque di un altro agente di riscossione) venga notificata nel corso del 2016, il bollo non sarà prescritto ed il contribuente sarà, quindi, tenuto al pagamento del bollo auto che, nel nostro caso esemplificativo, abbiamo ipotizzato essere relativo all’anno 2012.

Da notare però che se, invece, la cartella viene emessa a partire dal 1 gennaio 2017, il bollo auto è prescritto e il proprietario del veicolo non sarà più tenuto al pagamento della tassa. Nel caso non vi siano notifiche di alcun tipo, i tempi di prescrizione del bollo auto corrispondono ai tre anni successivi all’anno in cui questo doveva essere pagato. Se il bollo omesso è relativo al marco del 2010, il calcolo dei tre anni parte dal 1 gennaio 2011 e termina il 31 dicembre 2013.

Se il bollo auto scade a dicembre 2015, il contribuente ha tempo sino al 31 gennaio 2016 per pagare la tassa. In caso di omissione, i tre anni di prescrizione vanno calcolati a partire dal successivo 1 gennaio 2017. Il bollo andrà, quindi, in prescrizione il 31 dicembre 2019. Nel caso, nel corso del 2017, venga notificata una cartella di pagamento, i tre anni di prescrizione vanno ricalcolati da capo partendo però dal 1 gennaio 2018. Il bollo andrà in prescrizione il 31 dicembre 2021.

Targa Florio

Targa Florio: muoiono pilota e commissario di gara

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (17-23 aprile)