in ,

Maserati: a Singapore sconti pazzi per le sue vetture

Sconti molto elevati vengono effettuati da alcune settimane nel concessionario Maserati di Singapore, ecco il motivo

Maserati

Nelle ultime settimane a Singapore si possono trovare vetture Maserati nuove a prezzi da vero realizzo. Gli sconti sono veramente elevati questi addirittura in taluni casi possono raggiungere quasi i 70 mila euro e comunque non sono mai inferiori ai 35 mila euro a vettura. Il motivo di tali offerte sensazionali è che l’attuale concessionario della casa automobilistica del Tridente come vi avevamo spiegato in un nostro altro articolo alcuni giorni fa sta per chiudere. Dal mese prossimo infatti il rivenditore autorizzato di Maserati sarà un altro. Quello attuale dunque vuole eliminare tutte le vetture rimaste invendute praticando sconti elevatissimi.

Maserati: a Singapore il vecchio concessionario chiude bottega e svende tutto

Hong Seh Motors ha detto che le vendite di auto di lusso sono in crisi e questo ha determinato la sua decisione di chiudere bottega. Questo anche perché Maserati pretendeva di avere la concessionaria nella via principale della città dove gli affitti sono molto alti. Infatti il rivenditore si lamentava di pagare oltre 40 mila euro al mese oltre a tutte le altre spese necessarie per portare avanti la propria attività. Altro problema che ha spinto l’azienda a chiudere è che negli ultimi anni a Singapore il governo ha deciso di aumentare le tasse sulle auto di lusso e questo ha finito per aumentare i costi per i concessionari e ridurre il numero delle auto vendute. Proprio per questo motivo l’attività già da diversi anni andava malissimo. 

Hong Seh Motors negli ultimi 3 anni avrebbe perso 4,5 milioni di dollari l’anno

Hong Seh Motors attraverso i propri portavoce ha confermato di aver chiuso gli ultimi 3 anni con una media di 4,5 milioni di dollari di perdite all’anno. Da ciò sarebbe derivata la decisione di buttare la Spugna. Maserati dal mese prossimo sarà venduto da Ital Auto, azienda che distribuisce anche marchi come Ferrari, e che diventerà il nuovo concessionario della casa automobilistica del Tridente da maggio 2017. Ovviamente i nuovi concessionari non sono molto contenti di quanto sta accadendo. Temono infatti che questi sconti pazzi possano rovinare l’immagine di Maserati a Singapore e gli effetti di quanto sta avvenendo in queste settimane potrebbero avere conseguenze negative per molti mesi. 

Maserati
Maserati: brutta faccenda a Singapore

Le vetture di Maserati super scontate vanno a ruba

Insomma certamente si tratta di una brutta faccenda per Maserati che in un paese considerato fondamentale per il rilancio nel continente asiatico deve far fronte a questo problema che come messo in evidenza dal futuro rivenditore potrebbe seriamente mettere a rischio il buon nome del brand italiano che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles. Tra le auto super scontate il record lo realizza una Quattroporte GTS che è stata venduta con uno sconto di quasi 70 mila euro sul prezzo di listino. Sconti elevatissimi anche per una Quattroporte S, e una Ghibli S. Nel magazzino ci sono ancora tre Quattroporte GTS e cinque vetture Quattroporte S e alcune Ghibli a benzina mentre quelle a diesel sono andate a ruba.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: importante premio negli Stati Uniti

Alfa Romeo 8C Competizione: un raro esemplare in vendita in Portogallo