in

Maserati, un nuovo concessionario a Singapore

Un nuovo concessionario per Maserati a Singapore si tratta di Ital Auto che prende il posto di Hong Seh

Maserati
Maserati

Il celebre marchio automobilistico italiano di lusso Maserati avrà un nuovo concessionario a Singapore dal mese prossimo. Dopo mesi di indiscrezioni, il rivenditore di Ferrari Ital Auto ha detto al The Straits Times ieri che assumerà il marchio dagli attuali concessionari Maserati di Hong Seh Motors a partire dal prossimo 18 maggio. Ital Auto è parte del gruppo Komoco multi-franchising di proprietà del noto albergatore Ong Beng Seng. Oltre a Ferrari, rappresenta marchi come Hyundai, Chrysler e Harley-Davidson.

Maserati: il gruppo Komoco subentra a Hong Seh Motors

L’amministratore delegato del gruppo Komoco,Teo Hock Seng, ha detto che il concessionario precedente si è dimesso lo scorso novembre, e loro hanno deciso di prenderne il posto. “Stiamo ristrutturando un workshop al quarto piano (del suo complesso Alexandra Road), ed è lì che saranno serviti i clienti di Maserati”, ha detto Teo, aggiungendo che lo show room del marchio sarà situato accanto al suo show room Ferrari. Il CEO ha anche detto che la sua società è in procinto di ordinare le prime auto targate Maserati. 

Hong Seh Motors ha, nel frattempo, inviato lettere ai propri clienti in cui giustifica la sua uscita dal mercato a causa delle condizioni difficili che il settore vive in questo periodo a Singapore. Nella lettera, si incolpa della crisi il governo a causa dell’impennata alle imposte per le auto di fascia alta che ha colpito i rivenditori del paese a causa delle decisioni dell’esecutivo. E’ stato anche specificato che Maserati aveva preteso un nuovo show room, che però avrebbe determinato un esborso economico troppo forte per la società.

Hong Seh Motors spiega il suo addio a Maserati

Hong Seh ha rappresentato Maserati a partire dal 1999, dopo la presa in consegna del marchio da Comfort Group. Nel 2009, la società ha ceduto il suo franchise Ferrari, che gestiva dal 1982. Ferrari è stata anche rilevata da Ital Auto. Il direttore esecutivo di Hong Seh, Edward Tan, ha detto che l’azienda a conduzione familiare rivolgerà ora la sua attenzione agli yacht di lusso, alle imbarcazioni della marina e gli aerei. Essa parteciperà al prossimo spettacolo aerospaziale che si svolgerà proprio a Singapore.

Per quanto riguarda le automobili, Hong Seh manterrà il suo comparto per il noleggio delle auto. Maserati, al momento non ha voluto commentare questo cambiamento. L’anno scorso, 63 Maserati sono state immatricolate a Singapore, un numero inferiore alle 75 registrate nel 2015 e una media di 69 in ciascuno dei precedenti 10 anni. Un incremento notevole delle tasse sulle automobili di fascia alta nel 2013 hanno reso questo mercato molto difficile.

Maserati
Maserati: cambio di concessionaria a Singapore dal mese prossimo

E’ un momento difficile per le auto di lusso a Singapore a causa dell’aumento delle tasse

Ad esempio, Eurosports global, che è l’agente di Lamborghini, ha registrato una perdita netta di 4.02 milioni di dollari nell’ultimo anno, quando invece nell’anno precedente aveva avuto un utile di 17 milioni di dollari. Secondo il bilancio di Ital Auto, la società ha sostenuto tre anni consecutivi di perdite a partire dal 2013. Per il 2015, ha registrato una perdita netta di 4.34 milioni di dollari.

 

Alfa Romeo Stelvio 2.0 Turbo benzina da 200 CV: Caratteristiche, prezzi e prestazioni

Ferrari

Ferrari: ecco perchè non vedremo mai vetture di Maranello con colori sgargianti