in

Fiat Chrysler Automobiles Egitto nomina il nuovo CEO

Importante nomina nel paese nord Africano, Francesco Monaco è il nuovo CEO di Fiat Chrysler Automobiles Egitto

Fiat Chrysler Automobiles Egitto ha nominato Francesco Monaco come nuovo CEO della società. Monaco sostituisce Donald Smith, che si sta trasferendo negli Stati Uniti per prendere in consegna le operazioni internazionali per l’Asia del gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne.

Fiat Chrysler Automobiles Egitto: importante cambio al vertice

Francesco Monaco porta con sé più di 21 anni di esperienza professionale nel settore automobilistico all’interno di Fiat Chrysler dove il dirigente ha ricoperto vari ruoli e responsabilità, tra Italia, Belgio e Paesi Bassi. Con un forte background nelle vendite, gestione e servizi post-vendita, ha anche assunto la gestione del settore automobilistico commerciale per il Nord Europa e la Scandinavia, e poi si è pure occupato delle flotte speciali per le aziende internazionali.

Il nuovo CEO ha grande esperienza a livello internazionale

Monaco è stato recentemente il responsabile  delle vendite di veicoli privati ​​e commerciali a Torino, Italia, per l’Africa centrale e, infine, è diventato il responsabile vendite di tutti i marchi della società per l’Africa e il Medio Oriente.

Per quanto riguarda l’obiettivo della società di aumentare i propri investimenti in Egitto attraverso l’assemblaggio di diversi modelli, di recente Fiat Chrysler Automobiles Egitto ha affermato che questo paese ha grandi potenzialità e che attualmente si stanno studiando varie opzioni che potrebbero prevedere un inserimento dell’Egitto nella strategia della società.

Fiat Chrysler Automobiles Egitto
Fiat Chrysler Automobiles Egitto: cambio al vertice per la divisione egiziana del gruppo italo americano

In Egitto FCA assembla Jeep Grand Cherokee e Wrangler

Fiat Chrysler Automobile Egitto, così come riporta il sito dailynewsegypt.com assembla nel paese nord africano Jeep Grand Cherokee e Jeep Wrangler presso le sue fabbriche locali, mentre importa gli altri modelli venduti in questo mercato che rappresenta uno dei più importanti per quanto riguarda il continente africano. Tra le vetture importate segnaliamo  la Jeep Renegade e tutti i modelli targati Alfa Romeo e Fiat.

Ferrari F430 Coupè 2007

Ferrari F430 Coupè 2007 appartenuta a Donald Trump venduta all’asta a 270 mila dollari

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: il 6 aprile importante appuntamento negli USA